Bearzi

Trieste: firmato accordo per 70 dipendenti Bernardi

E’ stata siglato questo pomeriggio al Ministero del lavoro l’accordo per la concessione della cassa integrazione straordinaria per un numero massimo di 70 lavoratori della Bernardi della sede di Ronchis (Udine). Alla firma erano presenti rappresentanti dell’azienda, della Regione Friuli Venezia Giulia e dei sindacati Cgil, Cisl e Uil. L’ammortizzatore sociale decorrerà dal 10 settembre 2012 e avrà una durata di 24 mesi, di cui i secondi dodici subordinati alla riduzione degli esuberi pari ad almeno 30 per cento, ovvero di 21 unità. “L’assessorato regionale al Lavoro – ha dichiarato l’assessore Angela Brandi – collaborerà non solo attraverso l’avvio di percorsi formativi mirati alla riqualificazione del personale da ricollocare, ma anche con strumenti di politica attiva, come gli incentivi”. La Bernardi, di cui 104 punti vendita sono passati al gruppo Coin, aveva proprio nel centro di Ronchis, dove sono impiegati i 70 addetti interessati dalla cassa integrazione straordinaria, la propria sede direzionale, le cui funzioni sono venute in parte meno a causa del passaggio di proprietà della rete commerciale.

facebook

Lascia un commento

398