Trieste: il goriziano Marangon vince il premio di design headquartes

Gru_Michele MarangonE’ il designer goriziano Michele Marangon, laureato in architettura all’Università degli Studi di Trieste, uno dei tre vincitori del concorso internazionale Headquarters, lanciato a settembre da Formabilio, brand italiano di arredi e complementi ecosostenibili pensati da designer di tutto il mondo attraverso concorsi di idee online, scelti da una community di appassionati di design, realizzati da aziende del made in Italy e acquistabili online dalla piattaforma formabilio.com. Un concorso dedicato a lampade, mobili e complementi pensati per conciliare le esigenze di lavoro con gli spazi domestici. E così è stato per Michele Marangon che ha progettato Gru, una lampada a LED realizzata in multistrato di faggio e dotata di paralume metallico verniciato. che è visibile qui https://it.formabilio.com/progetto-concorso/gru-12106

 

Un progetto pensato per un ufficio domestico quello di Michele Marangon che ha un approccio al design che lo porta ad adottare soluzioni tecniche e costruttive capaci di evocare e rendere visibile il concept originario del progetto. “Lungo il mio percorso per diventare architetto ho sposato lo slogan “dal cucchiaio alla città”, riconoscendo al cucchiaio (e perciò all’oggetto di design) una capacità unica di sintetizzare e concretizzare gli sforzi e il pensiero del progettista.ha dichiarato Michele Marangon che così descrive Formabilio – “Formabilio è per me uno straordinario strumento capace di creare una sinergia tra il concept del designer e la concretezza dell’artigiano.”.

 

Gru, progetto vincitore del contest insieme ai tavoli Rotable di Studio 29.09 e Homiii del designer Alvaro Llaveria, è stato scelto tra 275 progetti candidati al concorso – selezionati da una community di appassionati di design – e votato da una giuria tecnica costituita dai rappresentanti di Formabilio e delle aziende venete partner della piattaforma online Ivo Fontana mobili, Euroline Furniture, Live in, Artelight, Fratelli Poli, Effediemme, Stylnove e Make My Design.

 

Ai tre designer vincitori sarà riconosciuto un fee del 7% sul fatturato generato dalla vendita dei loro prodotti.

508