Trieste in fiore: da giovedì 18 fino a domenica 21 giugno 2020

Trieste vuole rifiorire cominciando simbolicamente proprio da Trieste in fiore, la storica mostra mercato, giunta alla 19esima edizione – che prenderà il via giovedì 18 fino a domenica 21 giugno – promossa da da AssofiorItalia in co-organizzazione con il Comune di Trieste e  media partner Trieste Cafe e Radio Punto Zero.

            La rassegna florovivaistica – che quest’anno dalla tradizionale sede di viale XX Settembre si sposta in piazza S. Antonio, via Ponchielli, via Paganini intende offrire infatti il suo contributo alla ripresa non rinunciando a organizzare una nuova edizione che porta lavoro a molte attività e contribuisce, grazie al pubblico richiamato dagli stand, anche al successo delle attività economiche contigue all’area espositiva.

            “E’ uno dei primi eventi pubblici organizzati per la ripartenza che visto l’alto gradimento e il successo di pubblico delle scorse edizioni  non poteva mancare per tornare a vivere la normalità, pur con le necessarie e dovute misure di precauzione – sottolinea l’assessore comunale alle Attività Economiche Serena Tonel – e al contempo per dare una boccata d’ossigeno al commercio puntando sempre alla qualità dell’offerta”.

            La mostra mercato dedicata al settore florovivaistico, a ingresso libero, che ha per protagonista il suo simbolo per eccellenza, il fiore, ritorna così anche nel 2020 forte del successo degli anni scorsi, con l’arrivo di numerosi visitatori oltre che da tutta la regione anche dalle vicine Austria, Slovenia e Croazia.

            Saranno presenti più di 16 espositorida varie regioni italiane – con una rappresentanza anche di operatori internazionali – che, in altrettanti eleganti stand, allestiranno una mostra mercato di piante e fiori, bulbi, semi, terriccio, concimi, attrezzature per il giardinaggio, arredo giardino, essenze, rose stabilizzate ed erboristeria. Espositori, produttori e venditori di diverse regioni italiane saranno ogni giorno a disposizione del pubblico per offrire consigli e informazioni, proponendo una serie di iniziative divulgative gratuite in grado di soddisfare curiosità sulla cura delle piante, la salvaguardia della natura, i servizi per la cura del giardino e l’organizzazione di matrimoni.
            Quest’anno però, per ottemperare ai regolamenti che prevedono maggiori distanziamenti e non volendo né abbassare la qualità dell’offerta né lasciare fuori causa i minori spazi disponibili per le attività già provate dal lungo periodo di lockdown, la mostra mercato si trasferisce in Piazza S.Antonio e vie limitrofe. Un atto dovuto per consentire ai numerosi locali bar ed esercizi pubblici e di ristorazione che si affacciano sul Viale XX Settembre di poter usufruire al massimo degli spazi all’aperto per i propri tavolini che altrimenti nei giorni della mostra mercato sarebbero stati temporaneamente preclusi per lasciare posto ai gazebo degli espositori.

            Trieste in fiore puntualmente trasforma un’area della città di Trieste in un allegro e profumato giardino e anche in questa edizione proporrà tantissimi tipi di piante per arredare la propria casa e il proprio giardino, balcone o terrazzo. Sarà possibile trovare idee regalo già confezionate o realizzate apposta per le esigenze di ognuno, ma anche fiori recisi, bulbi, alberi, piante grasse, e pure i frutti dell’albero di cacao, le cabosse, il cui gusto varia a seconda del tipo di pianta, del suolo, della temperatura, del sole e delle piogge, infine le piante e le radici di liquirizia.

            Per quattro giornate una vasta area del centro cittadino si presenterà ancora una volta come un vero e proprio giardino fiorito, con aree verdi e aiuole collocate tutt’intorno agli stand espositivi. Si potranno ammirare così, ogni giorno, con orario 9-20 e ingresso libero, piante grasse del Piemonte, alberi da frutta del Veneto, agrumi della Sicilia, rose profumate, piante aromatiche, bulbi olandesi, palme, primizie regionali, ortensie, gerani, ma anche vari tipi di lavanda e spezie, ulivi secolari e molte altre novità.

            Accanto a fiori e piante, una sezione sarà dedicata al prodotti alimentari: cioccolato artigianale, liquirizia, spezie, erboristeria di qualità, arredo giardino e qualche sorpresa.

            La mostra mercato sarà inaugurata giovedi 18 giugno, alle ore 10, alla presenza degli organizzatori e dell’assessore comunale Serena Tonel

700