Trieste: non entrano a scuola perchè in calzoni corti

Trieste3Una trentina di studenti dell’Istituto tecnico nautico di Trieste hanno chiamato la Polizia per entrare a scuola, bloccati perche’ in calzoni corti. Alcuni dei ragazzi dovevano effettuare una prova pre-esame ma si sono trovati la strada sbarrata dal bidello, su ordine del dirigente scolastico. Hanno cosi’ deciso di chiamare la Questura e di informare l’Ufficio scolastico; gli agenti della Digos hanno raggiunto un compromesso con la presidenza e hanno permesso cosi’ l’ingresso agli studenti.

Lascia un commento

344