Bearzi

Trieste: operaio perde falange durante lavoro

Trieste 12 Dicembre 2011 – Un operaio, P.G., di 47 anni, di Portugruaro (Venezia) ma residente a Giussago (Venezia), ha perso la prima falange del dito sinistro mentre lavorava alla sostituzione di un binario lungo la linee ferroviaria Aurisina- Opicina, a Sgonico (Trieste). L’uomo, sposato, operaio della ditta Cenedese spa di Silea (Treviso), nell’utilizzare la macchina operatrice-morsetto tendi rotaie, per cause in corso accertamento, ha avuto l’incidente. Sul posto sono intervenuti carabinieri della stazione di Prosecco, Dipartimento prevenzione infortuni sul lavoro di Trieste e operatori del 118. L’operaio é stato ricoverato nell’ospedale “Cattinara” di Trieste, nel reparto di chirurgia. Il macchinario èstato sequestrato.

facebook

Lascia un commento

315