Trieste: Polfer sequestra quasi 300 flaconi di profumo griffati

IMG-20160128-WA0006-3284 flaconi di profumo e 98 confezioni di creme per viso, tutti prodotti di prestigiosi marchi internazionali, sono stati sequestrati ieri notte a Fernetti dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. Si tratta di merce di dubbia provenienza che è stata rinvenuta, in tre borsoni e in alcuni cartoni, all’interno di un’autovettura con targa francese in arrivo dalla Slovenia. I due occupanti del mezzo, entrambi cittadini romeni, Z.K. di 48 anni e F.C. di 25 anni, sono risultati privi di documentazione attestante l’origine della merce e, a tale proposito, non hanno saputo fornire spiegazioni plausibili. I due sono stati, pertanto, denunciati per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. La merce sequestrata, di ingente valore commerciale, sarà sottoposta ad ulteriori accertamenti, al fine di rintracciarne la provenienza, mentre l’autovettura su cui viaggiavano i due comunitari è stata affidata in custodia giudiziale a una ditta specializzata.
Il sequestro è avvenuto nell’ambito delle consuete attività di retrovalico della Polizia di Frontiera, attività, queste, mirate alla prevenzione e repressione della criminalità transfrontaliera.

747