PopSockets

Trieste: protesta. Notte in tende per gli studenti

Un centinaio di studenti delle scuole superiori triestine hanno passato la notte all’interno di una trentina di tende allestite in piazza Unità d’Italia davanti alla prefettura. Gli studenti, che si ispirano alla protesta degli indignados di piazza San Giovanni a Roma, manifestano contro i tagli del Governo all’istruzione e per rimarcare la grave situazione dell’edilizia scolastica triestina. Nella tarda serata di ieri, intorno alle 22:00, il prefetto ha incontrato i giovani in piazza. In mattinata il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, è sceso in piazza (sulla quale si affaccia la sede del Comune) in mezzo ai ragazzi. La protesta è cominciata nei giorni scorsi con l’occupazione di istituti scolastici che sono stati fatti poi sgomberare dalla polizia. In seguito, le proteste sono continuate all’esterno e giovedì 27 circa 500 ragazzi hanno pacificamente occupato il Teatro Romano.

facebook

Lascia un commento

419