Telegram

Trieste: rapina a mano armata in centro

Far East Film 23

polizia_volanteTrieste 12 nov – Scene da film poliziesco in centro a Trieste con uomini della Polizia impegnati in giubbotto antiproiettile. Erano le conseguenze di una rapina a mano armata nella zona di Via Diaz

Un’operazione di Polizia e’ in corso dalle 19:30 di stasera nel centro di Trieste, nella zona di via Diaz, dove si trovano quattro pattuglie della Squadra Volante della Questura. Alcuni agenti con giubbotti antiproiettile sono all’interno del residence Liberty, al civico 14, dove – stando alle prime informazioni raccolte sul posto da alcuni clienti del residence – sarebbe avvenuta una rapina. La strada e’ bloccata al traffico da una delle Volanti

L’operazione si e’ conclusa intorno alle 20:30. L’allarme – a quanto si e’ saputo da personale del residence – e’ scattato poco dopo le 19, quando una signora brasiliana, cliente della struttura da alcuni giorni, ha denunciato di aver subito una rapina a mano armataßda parte di un uomo. La richiesta d’aiuto ha attivato l’intervento della Polizia: gli agenti della Volante e della Mobile sono giunti sul posto in forze, armati e con i giubbotti antiproiettile. In pochi minuti la via e’ stata chiusa al traffico e per qualche tempo alcuni clienti del residence non hanno potuto entrare all’interno della struttura. Secondo il racconto della donna – sempre stando alle informazioni raccolte sul posto – l’aggressore l’avrebbe seguita da un bancomat non lontano dal residence e, una volta giunti al quarto piano, l’avrebbe derubata. La donna, 40 anni e bionda, e’ stata portata in Questura assieme all’impiegata del residence che era al lavoro al momento della rapina. Nelle prossime ore, la Polizia – che ha confermato solo la rapina, senza fornire qualsiasi altro dettaglio – cerchera’ di ricostruire la situazione, anche con l’aiuto di alcune immagini dall’impianto di videosorveglianza del residence.

facebook

Lascia un commento

476