Telegram

Trieste: rubavano furgoni per portarli in Ucraina

mercedesTrieste 6 marzo 2012 – Otto furgoni Mercedes Sprinter sequestrati, 10 ucraini arrestati e 5 denunciati in stato di libertà per reati contro il patrimonio. E’ il bilancio dell’ operazione Sprinter conclusa nei giorni scorsi dalla IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste, che ha operato in collaborazione con altre forze di polizia e con la polizia slovena. L’operazione, durata un anno e coordinata dal pm Federico Frezza, ha smantellato un’organizzazione dedita al furto e al riciclaggio di veicoli, in particolare furgoni Mercedes Sprinter. La banda, composta da ucraini e moldavi, agiva nel Nord Italia, prevalentemente nell’ hinterland milanese e bresciano; i veicoli venivano portati in Ucraina attraverso il confine italo-sloveno delle province di Trieste e Gorizia e immatricolati o smontati per ricavare pezzi di ricambio. L’operazione è scattata dopo l’arresto per ricettazione di Mykola Kozhokar, di 26 anni, ucraino, bloccato nel novembre 2010 a Fernetti alla guida di un furgone Mercedes Sprinter rubato a Brescia. Oltre ai furgoni è stato recuperato anche altro materiale di provenienza illecita, tra cui un motore marino fuoribordo e capi di abbigliamento.

facebook

Lascia un commento

1.275