PopSockets

Trieste: scoperto antico accampamento romano

Grazie a una delle tecnologie più moderne è possibile scoprire i tesori dell’antichità: a Trieste è stato trovato quello che potrebbe essere il più antico accampamento romano mai scoperto, in seguito alle indagini con il Lidar da elicottero, una tecnica di telerilevamento che utilizza un impulso laser messa a punto dall’azienda Helica di Amaro, in provincia di Udine. “Abbiamo utilizzato su uno dei nostri elicotteri il Lidar Optech ALTM di tecnologia canadese di nostra proprietà – spiega Christian Peloso, manager di Helica – il telerilevamento è stato eseguito per conto della Protezione Civile FVG sull’intero territorio regionale. Le informazioni fornite sono innumerevoli ed hanno permesso agli esperti archeologi di fare questa importante scoperta”. L’accampamento, secondo le prime teorie formulate dagli esperti, potrebbe essere quello descritto da Tito Livio in uno dei capitoli della sua raccolta Ab Urbe Condita, risalente a più di 100 anni prima di quello di Hermeskeil, in Germania, ritenuto finora il più antico.

facebook

Lascia un commento

451