Trieste: Spara colpi pistola durante lite con moglie, ricoverato

carabinieri
Litiga con la moglie e spara due colpi di pistola a terra in giardino, poi si barrica in casa per due ore prima che i Carabinieri riescano a convincerlo ad arrendersi. L’episodio è successo intorno alle 20.00 di ieri sera a Buttrio (Udine). Protagonista un uomo di 38 anni, che pare fosse esaurito dal troppo lavoro e preoccupato per un problema economico. Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha iniziato a discutere con la moglie davanti ai due figli della coppia. Poi sarebbe arrivato anche il padre, ma senza riuscire a calmarlo. È a quel punto che l’uomo avrebbe estratto una pistola e tre fucili detenuti regolarmente, minacciando i familiari che sono scappati terrorizzati in giardino. Dopo lunghe trattative i Carabinieri di Manzano e della Compagnia di Palmanova sono riusciti a convincerlo a uscire di casa. Denunciato a piede libero per violazione delle norme sulle armi, l’uomo è stato ricoverato in ospedale a Palmanova

614