Telegram

Trieste: Tornatore dal 30 aprile in città per il suo nuovo film

4 Aprile 2012 – Giuseppe Tornatore sarà a Trieste dal 30 aprile per girare il suo nuovo film, “The best offer” (“La miglior offerta”). Lo ha annunciato oggi il presidente di Fvg Film Commission, Federico Poillucci, dopo i sopralluoghi che il regista siciliano – Oscar nel 1988 con Nuovo Cinema Paradiso – ha effettuato in questi giorni tra il capoluogo giuliano e alcune zone del Friuli per trovare le giuste ambientazioni. Il film, prodotto da Paco Cinematografica e per cui è stato richiesto il “Film fund Fvg”, racconta una storia d’amore fuori dagli schemi ambientata a Vienna. Tra gli attori confermati nel cast compaiono i nomi di Geoffrey Rush e Jim Sturgess, mentre le musiche saranno curate da Ennio Morricone. La trama di “The best offer” gira attorno al mondo delle aste: alberghi di lusso, saloni importanti, ristoranti raffinati. Per questo motivo la ricerca di Tornatore – accompagnato nel sopralluogo dai suoi storici collaboratori, tra cui Maurizio Sabatini, scenografo di “Baaria”, e il direttore della fotografia Fabio Zamarion – si è concentrata su location mirate: sedi ufficiali quali Prefettura, Camera di Commercio, caffé storici e hotel di classe. Il cuore delle riprese triestine esterne sarà invece la zona di Largo Panfili, dove svetta l’affascinante Chiesa Evangelica Luterana. Per Tornatore, che effettuerà cinque o sei settimane di riprese in regione prima di spostarsi a Vienna e in Alto Adige, si tratta di un ritorno a Trieste: nel 2005 infatti il regista vi aveva girato “La sconosciuta”, con Xenia Rappoport, riconoscendo già allora alla città il pregio di una luce straordinaria e molto cinematografica. “Tanta soddisfazione per il ritorno di un grande regista – commenta Poillucci – che, come altri hanno già fatto, sceglie nuovamente di girare un suo film in Friuli Venezia Giulia, a cui purtroppo non seguono altrettanti riscontri positivi nell’erogazione dei fondi regionali, sempre più ristretti”.

facebook

Lascia un commento

837