Trieste: ubriaco con 2,57 g/l cerca di speronare motociclista

Ieri sera, 29 aprile 2013,  verso le ore 19.00 una Volante della Questura di Trieste è intervenuta in via Alberti per un diverbio per motivi di viabilità.
Gli operatori hanno accertato che la lite era stata causata dal conducente di un autocarro che, procedendo con andatura incerta e zigzagando per la via, aveva cercato di speronare un motociclista che, poco prima, lo aveva invitato a guidare con prudenza.
Ricostruito il fatto, il conducente dell’autocarro, un giovane bosniaco di 34 anni, D.M. le sue iniziali, è stato sottoposto al controllo tramite alcol-test che dava esito positivo con un tasso di 2,57 g/l. Allo stesso è stata ritirata la patente e si è proceduto con la segnalazione alla A.G. per la guida in stato di ebbrezza.

Lascia un commento

2.184