Trieste: ucciso a coltellate un camionista a Fernetti

Trieste - Piazza dell'Unità d'Italia 3 - foto ZorzenoniUn uomo è stato ucciso a coltellate durante una rissa nell’autoporto di Fernetti, sull’altopiano carsico, a pochi chilometri da Trieste, a ridosso del confine con la Slovenia. Lo si apprende da fonti del servizio di emergenza sanitaria 118. I sanitari sono intervenuti su richiesta delle forze dell’ordine, ma al loro arrivo l’uomo era già morto.
La vittima – secondo le notizie raccolte sul posto – è un camionista, probabilmente di nazionalità russa. E’ stato trovato in una pozza di sangue. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Comando provinciale di Trieste che stanno interrogando tutti i camionisti di lingua russa che si trovano nell’autoporto di Fernetti, uno dei più grandi e importanti lungo il confine fra Italia e Slovenia, alla confluenza dell’autostrada A4 Venezia-Trieste verso la Slovenia.

1.973