Truffa al Servizio sanitario nazionale: arrestati l’imprenditore Massimo Blasoni e altri sette

Le Fiamme Gialle di Udine, coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno eseguito arresti, perquisizioni e sequestri nell’ambito di un procedimento in materia di spesa socio-sanitaria, ai danni dei bilanci delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Sicilia. In manette è finito l’imprenditore udinese Massimo Blasoni, 53 anni, fondatore di “Sereni orizzonti”, società attiva nel settore dell’assistenza per anziani, autosufficienti e non, e nella gestione di comunità terapeutiche-riabilitative per minori e adolescenti, con sedi operative non soltanto in Friuli, ma in tutto il territorio nazionale. L’operazione è scattata all’alba di giovedì 24 ottobre. Con Blasoni sono state arrestate altre sette persone. la Finanza ha sequestrato beni per 10 milioni di euro.

700