Bearzi

Turismo: Bolzonello inaugura la due giorni su "L'oca e il vin novello"

Lavariano di Mortegliano (Ud), 11 nov – Il vicepresidente della
Regione, Sergio Bolzonello, ha inaugurato oggi la tradizionale
festa che anima il borgo rurale di Lavariano con specialità
gastronomiche a base di carne di oca abbinate al vino novello.

“Si tratta di un appuntamento che propone da ventidue anni le
tradizioni del nostro Friuli con una crescente qualità
complessiva della manifestazione: viene curata la filiera del
prodotto fino alla sua trasformazione e alla sua presentazione,
si lavora sul coinvolgimento didattico e sulla promozione
turistica, quest’anno in particolare centrata sul mercato
carinziano, e tutto questo senza perdere mai il carattere di
‘festa di popolo’ che è sua parte essenziale”, ha sottolineato il
vicepresidente e assessore alle Attività produttive.

Bolzonello si è complimentato con l’associazione Naturalmente
Lavariano organizzatrice della festa “L’oca e il vin novello”,
con i ristoratori di esperienza, i sommelier “e con tutti i
volontari che da lavorano per un evento di grande promozione del
territorio realizzato con tale cura da rappresentare anche
un’occasione di crescita culturale”.

Accompagnato dal direttivo dell’associazione e dal vicesindaco di
Mortegliano, Luigi Cattarossi, Bolzonello ha visitato gli stand
del mercato agroalimentare che propone specialità di una
quarantina di produttori locali assieme a un’area di chioschi
provenienti da Carinzia e Toscana. Molte le iniziative che sono
state illustrate al vicepresidente, tra cui quelle promosse in
collaborazione con Ersa, Agenzia regionale per lo sviluppo
rurale, con alcuni istituti alberghieri della regione e con
esperti di cucina, questi ultimi coinvolti nella giuria del
concorso gastronomico “L’oca nella tradizione friulana”.
ARC/EP

Powered by WPeMatico

facebook
1.020