Bearzi

Turismo: ok Giunta a politica tariffaria impianti sciistici Fvg

Udine, 21 ago – In giorni nei quali la montagna del Friuli
Venezia Giulia sta facendo segnare risultati da record in molte
località delle 10 aree delle quali si compone il comprensorio, e
questo anche grazie al palinsesto che propone oltre 1300
esperienze locali rivolte ai turisti e sviluppate in accordo con
gli operatori, la Giunta regionale ha approvato oggi con largo
anticipo rispetto al passato la politica tariffaria e il
calendario delle aperture degli impianti sciistici gestiti da
PromoTurismoFVG, per la stagione invernale 2020-2021.
Concretizzando così una strategia che prevede di mantenere
sostanzialmente inalterati i prezzi rispetto alla stagione
precedente.

Con il provvedimento, proposto dall’assessore alle Attività
produttive e al Turismo, che definisce le linee guida e la
politica tariffaria nella montagna del Friuli Venezia Giulia per
la stagione invernale 2020-2021, la Regione si pone
principalmente l’obiettivo mantenere la posizione acquisita, e di
rimanere la proposta più conveniente dell’arco alpino, sia per
quanto riguarda gli skipass giornalieri, con un costo che è
inferiore del 30 per cento rispetto ad altri competitor, sia per
quelli stagionali, che garantiscono prezzi inferiori fino al 50
per cento.

Nel contempo l’Amministrzione regionale mira a completare la
graduale razionalizzazione della politica tariffaria avviata tre
anni fa, eliminando le anomalie residuali derivanti dal cumulo
delle scontistiche, in linea con quanto proposto dal mercato.

La politica tariffaria del Friuli Venezia Giulia per l’inverno
2020-2021 nella montagna, punta inoltre a sfruttare le innovative
potenzialità del nuovo sistema di emissione degli skipass, che è
stato installato da PromoTurismoFVG nella primavera-estate 2020
sia a livello centrale, che sugli impianti dei poli sciistici.

Tale sistema, permetterà di effettuare acquisti online, la
registrazione degli utenti, l’integrazione dei prodotti e dei
servizi turistici, la raccolta dati e le analisi statistiche.
L’obiettivo è quello di gestire progressivamente l’esperienza
sciistica completa, e di abilitare anche le proposte di attività
da vivere nella ‘Montagna365’.

Più nel dettaglio, non subirà variazioni il prezzo
dell’abbonamento stagionale di base, così come delle altre
categorie di CARTAneve (Senior, Junior, Bambino e Baby).

I poli sciistici di PromoTurismoFVG, continueranno infatti a
essere gli unici dell’arco alpino a garantire la gratuità per
tutte le tipologie di skipass per i Baby con meno di 8 anni, e
indipendentemente dall’acquisto di uno skipass da parte
dell’accompagnatore.

Rimarrà sostanzialmente inalterato il prezzo della numerosa
categoria Bambini (8-14 anni), alla quale è riservata una tariffa
fissa di 10 euro al giorno, e anche in questo caso
indipendentemente dall’acquisto di uno skipass da parte
dell’accompagnatore.

Nella stagione invernale 2020-2021, lo skipass giornaliero base
per adulti passa da 38,50 euro a 39,50 euro.

Mentre lo sconto famiglia al 30 per cento sarà applicato sia
sulla CARTAneve stagionale, che sullo skipass [email protected]

È stata confermata pure la tipologia di ticket ‘Abbonamento
Pedoni Winter’, una novità introdotta nella scorsa stagione
invernale, che prevede un abbonamento per 10 corse, e permette di
utilizzare tutti gli impianti di risalita aperti ai pedoni
nell’arco dell’intera stagione invernale. Questo, al fine di
fornire un prodotto turistico ideale per la categoria degli
‘Slons – Snow Lovers No Skiers’, gli appassionati delle
escursioni a piedi, che è sempre più numerosa, e per ampliare
l’offerta a nuovi potenziali utenti, secondo la strategia del
Piano Montagna365, presentato, e approvato dalla Giunta
nell’ottobre del 2019.

In merito al calendario di apertura degli impianti, condizioni
nivometeorologiche permettendo, la stagione invernale inizierà
sabato 5 dicembre e terminerà il lunedì di Pasquetta, 5 aprile
2021. Il polo sciistico Sella Nevea-Kanin proseguirà invece la
stagione fino al 25 aprile 2021.

Quest’anno, inoltre, il periodo di prevendita degli abbonamenti
stagionali seguirà due periodi diversi: dal settembre al 30
ottobre partirà una prevendita speciale che prevede il
riconoscimento di uno sconto del 20 per cento riservato a chi ha
acquistato la CartaNeve nella stagione 2019-20. Mentre per la
prevendita tradizionale, dal 21 novembre al 2 dicembre, sarà
praticato uno sconto del 10 per cento sul prezzo di listino.

Sulla base della politica tariffaria approvata, PromoTurismoFVG
svilupperà il dettaglio delle tariffe, delle promozioni e le
modalità di acquisto degli abbonamenti, che saranno pubblicati
nei prossimi giorni sul nuovo portale, lanciato a luglio di
quest’anno: www.turismofvg/Montagna365 .
ARC/CM/gg

Powered by WPeMatico

facebook
109