Turismo: Sommariva, si parte dalla collaborazione. Confcommercio Udine, siamo pronti

LogoTurismoFVG_2010_bianco_pUna stretta collaborazione tra mondo delle imprese e istituzioni del Friuli Venezia Giulia. E’ questa la ricetta del nuovo direttore generale di Turismo Fvg, Edi Sommariva, per riorganizzare e rilanciare il settore.

”Non e’ pensabile una valorizzazione adeguata del turismo in Friuli Venezia Giulia – ha detto Sommariva – senza una rete di collaborazione tra tutti coloro che sono protagonisti dell’economia del territorio e che, quindi, hanno interesse al suo sviluppo”. In tal senso, il primo ad essere chiamato in causa ”sara’ il sistema delle Camere di commercio”

«Un benvenuto e la massima disponibilità alla collaborazione, nell’interesse di una promozione sinergica di turismo e commercio». Carlo Dall’Ava, vicepresidente di Confcommercio provinciale, responsabile del settore Turismo dell’associazione, saluta il ritorno in regione di Edi Sommariva, già direttore generale di un sindacato importante come Fipe all’interno della famiglia Confcommercio, e da qualche giorno definitivamente operativo nel ruolo di direttore generale di Turismo Fvg.

«Sommariva è persona che conosciamo e stimiamo – afferma Dall’Ava –,siamo pronti a incontrarlo e a instaurare un clima di collaborazione. L’obiettivo comune dovrà essere quello di far diventare il commercio uno dei valori aggiunti della promozione e dell’attrazione turistica. Assieme all’Agenzia di Villa Chiozza lavoreremo per pianificare il turismo del mare, della montagna e del Friuli centrale, e dunque non solo quello tradizionalmente stagionale».

Il responsabile del Turismo sottolinea anche con favore l’attenzione che Sommariva, stando alle prime dichiarazioni, intende dare al territorio e al ruolo dei Consorzi. Ed «è anche positivo il fatto che intenda lavorare per un sistema che coinvolga anche Camere di commercio e associazione di categoria per una promozione mirata all’estero del prodotto turistico Fvg».

facebook
681