Ubriaco (2,5) al volante cerca di corrompere i Carabinieri

carabinieri notteNella notte fra il 24 e il 25 dicembre alle 3 di mattina i Carabinieri a Torreano fermano un’automobile che avanza zigzagando lungo la carreggiataAlla guida c’è Donatello Iacuzzi, che aveva già precedenti per guida in stato di ebbrezza, 32 anni, muratore di Torreano. A fianco a lui il fratello gemello Tiziano segnalato anche lui per stato in guida di ebbrezza e per reati relativi a stupefacenti.

Al controllo etilometrico il guidatore non ha scampo: l’etilometro segna addirittura un 2,5! I due fratelli messi di fornte al ritiro della patente e al sequestro del veicolo tentano l’ultima carta (indotta forse anche dall’ubriachezza?): offrono mile euro ai Carabinieri per chiudere un occhio. Vedendosi non accolta l’offerta i fratelli Iacuzzi si scatenano in una rissa cercando di colpire con calci e pungi i due agenti e lasciando i segni anche sulla gazzella dei carabinieri. Gli agenti se la sono cavata con delle semplici medicazioni e una guarigione indicata in due giorni, mentre i due fratelli sono stati arrestati con le accuse di , violenza, minaccia e resistenza

Lascia un commento

546