Udine. «Non crediamo al Dio "bianco" che è utilizzato per politiche razziste»

UDINE (19 dicembre) – «Non crediamo nel Dio “bianco”, occidentale, o friulo-giuliano, che viene utilizzato per le politiche razziste e per scelte contrastanti e opposte al messaggio di Gesù, ma nel Dio che ascolta il gemito dei poveri e degli oppressi»:

Fonte RSS: http://www.gazzettino.it/

Lascia un commento

575