pi greco
Udine si prepara a festeggiare in grande stile la “Festa del Pi greco”, l’originale ricorrenza che il 14 marzo di ogni anno onora la scienza e la matematica. Tutto il programma delle iniziative sarà presentato in una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 10 dicembre alle 11 nella sala del Popolo di palazzo D’Aronco.

Saranno presenti il sindaco Furio Honsell, Giuseppe Guttilla della sezione di Udine di Mathesis, Marino Carpignano della Federazione nazionale gioco “Othello” e Luca Censabella del Centro espressioni cinematografiche (C.E.C.) di Udine.

Organizzata dal Comune. Tutto il programma di domenica 14 marzo
FESTA DEL PI GRECO: TANTE INIZIATIVE
PER RENDERE LA MATEMATICA PIACEVOLE
Dalla gara del pi greco a memoria, ai giochi del ludobus, al cinema Ci sarà anche il Gran Prix di Othello

E il sindaco-informatico racconterà come vincere

la noia della politica e della matematica in un colpo solo

Udine si prepara a festeggiare in grande stile la XXI edizione della “Festa del Pi greco”, l’originale ricorrenza che il 14 marzo di ogni anno onora la scienza e la matematica. Lanciato nel 1988 dall’Exploratorium di San Francisco, il grande museo americano della scienza, il Pi Day celebra il numero più famoso e misterioso del mondo matematico con una serie di giochi, musiche, filmati ed altre iniziative tutte ispirate al ? (pi greco). L’iniziativa è stata presentata mercoledì 10 marzo a palazzo D’Aronco dal sindaco Furio Honsell, che è anche presidente di Giona (l’associazione nazionale delle “Città in gioco” che conta 20 fra città e province in tutta Italia) da Giuseppe Guttilla della sezione di Udine di Mathesis, da Marino Carpignano della Federazione nazionale gioco “Othello” e da Luca Censabella del Centro espressioni cinematografiche (C.E.C.) di Udine.

pigreco5

“Udine, anche attraverso l’associazione Giona, è capofila italiana di questa iniziativa – ha sottolineato il sindaco – che è nata a San Francisco e che abbiamo lanciato a Udine l’anno scorso, prima iniziativa del genere organizzata direttamente da un ente locale in Italia, per promuovere la sensibilità e la cultura scientifica e matematica nella cittadinanza”. Quest’anno, infatti, su invito di Udine, attraverso la rete di Giona, hanno aderito alla Festa anche i Comuni di Torino, Ravenna, Siano, Forlì, Bari e Jesi. “Lo scopo – ha spiegato Honsell – è coinvolgere tutte le fasce della popolazione facendo cogliere l’aspetto ludico, ma non troppo, della matematica. C’è sempre più bisogno di cittadini consapevoli e capaci di usare gli strumenti del pensiero scientifico e matematico. A Udine abbiamo scelto di coinvolgere l’iniziativa tutta la cittadinanza – ha concluso il sindaco -. Altri, come ad esempio il Politecnico di Torino, promuovono la giornata del pi greco presso le scuole”.

Quest’anno il programma della giornata, organizzata dal Comune di Udine, con la collaborazione della Federazione nazionale gioco Othello e del Centro espressioni cinematografiche (CEC), prevede molte iniziative in più. Inoltre, si è cercato di coinvolgere la cittadinanza attraverso un vademecum con suggerimenti e consigli per realizzare la meglio la festa e rendere più divertente l’evento. Un esempio per tutti: le pasticcerie sono invitate ad allestire le vetrine con cibi ispirati al pi greco.

La Festa alle 15 del 14 marzo. Quando si parla di matematica, niente è casuale. Nemmeno la scelta del giorno e dell’ora per la celebrazione. La scelta del 14 marzo trae origine dalla notazione con cui il mondo anglosassone indica questo giorno, 3.14 appunto, che rappresenta le prime tre cifre di pi greco. Il 14 marzo è anche l’anniversario della nascita del celebre fisico Albert Einstein, un motivo in più per onorare questa data che è diventata negli anni l’occasione per una grande festa della matematica. Poiché le prima cifre decimali del pi greco sono 14-15, l’appuntamento è fissato alle 15 del pomeriggio. Inoltre La festa potrà proseguire il giorno successivo, lunedì 15 marzo, nelle scuole.

Gara di pi greco a memoria. Non poteva mancare la “Sfida all’ultima cifra”, che si svolgerà domenica 14 marzo alle 15 nella sala Ajace di palazzo D’Aronco in piazza Libertà. Vince chi riesce a recitare con il solo ausilio della funzione mnemonica il maggior numero di cifre decimali del pi greco che, per definizione, è un numero irrazionale e trascendente, con un numero infinito di cifre dopo la virgola (3,1415926535…). Attualmente il record mondiale riconosciuto dal Guinness dei primati appartiene al cinese Lu Chao che nel novembre 2005 ha recitato a memoria ben 67.890 cifre del pi greco, in 24 ore e 4 minuti. Senza pensare di raggiungere tali mirabolanti risultati, la gara udinese è aperta a tutti coloro che simpaticamente vogliono mettersi alla prova, in particolare agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. I primi tre classificati riceveranno in premio interessanti giochi di logica. Per aderire alla gara di Pi greco a memoria c’è ancora tempo. Tutti quelli che vogliono cimentarsi possono compilare il modulo on line oppure iscriversi prima dell’inizio della gara. La giuria è formata dalla sezione di Udine di Mathesis.

Nella sala dei ricevimenti di palazzo D’Aronco dalle ore 9 alle ore 18 si svolgerà il “Gran Prix Italiano 2010 di Othello – Open Città di Udine”, torneo organizzato dalla Federazione Nazionale Gioco Othello. Dalle ore 15 alle ore 18, inoltre, a cura della Federazione Nazionale Gioco Othello) sotto la Loggia del Lionello, l’evento “Il gioco dell’Othello: un minuto per imparare, una vita per diventare maestri” per giocare e imparare con i campioni italiani.

Il Ludobus terrà compagnia a grandi e piccoli tutto il pomeriggio, dalle 15 alle 18, sotto la Loggia del Lionello in piazza Libertà con giochi di ogni genere. Dalla ludoteca con giochi di logica e giochi d’ingegno (pi greco puzzle, scacchi giganti, giochi da tavolo, memory matematico) al puzzle gigante pi greco che prevede la realizzazione di un puzzle gigante mediante tessere con i numeri disegnati dai partecipanti a comporre la sequenza 3,1415926535… dal calcolo sperimentale di pi greco con l’ago di Buffon al The Pi-Search Page che permette di cercare la propria data di nascita nella sequenza dei decimali di pi greco, fino al Pi fashion, un laboratorio per la realizzazione di collane e braccialetti ispirati alla sequenza delle cifre di pi greco.

In sala Ajace si svolgeranno alle 16.30 la conferenza di Fabio Zanolin, professore ordinario del dipartimento di Matematica e informatica dell’università di Udine (in collaborazione con Mathesis sezione di Udine), su “Pi. L’importanza di essere “rotondo” e altre brevi storie” e alle 17.30 la conferenza di Furio Honsell, che nella doppia veste di sindaco e matematico, parlerà di “Come vincere la noia della politica e della matematica in un colpo solo”.

Alle 20.30 al Visionario di via Asquini 33, in collaborazione con il Centro espressioni cinematografiche (CEC), ci sarà la proiezione, a ingresso gratuito, di “Pi – il teorema del delirio”, un film di Darren Aronofsky del 1998, con Sean Gullette, Mark Margolis, Ben Shenkman, Pamela Hart, Stephen Pearlman, Samia Shoaib, Ajay Naidu, Kristyn Mae-Anne Lao, Joanne Gordon, Lauren Fox. Prodotto in Usa. Vincitore al Sundance, girato con un denso bianco e nero e una strepitosa camera a mano, è una storia affascinante che affonda le radici nell’idea che la Torah obbedisca a uno schema matematico. La matematica si rivela un’affascinante protagonista, che trasporta lo spettatore in un mondo che assomiglia in qualche modo a quelli descritti da Philip K. Dick.

Per informazioni sull’evento e iscrizioni alla gara Comune di Udine si può contattare l’Ufficio Ludobus (tel. 0432 271.677-756, fax 0432 271.687, e-mail: [email protected]) oppure consultare il sito internet www.comune.udine.it.

FESTA DEL PI GRECO – IL PROGRAMMA DI DOMENICA 14 MARZO
Sala Ajace – Piazza Libertà

ore 15.00

Sfida all’ultima cifra Gara di Pi greco a memoria

(giuria a cura di Mathesis sez. di Udine)

ore 16.30

Pi. L’importanza di essere “rotondo” e altre brevi storie

conferenza di Fabio Zanolin

professore ordinario del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Udine (in collaborazione con Mathesis sez. di Udine)

ore 17.30

Come vincere la noia della politica e della matematica in un colpo solo

conferenza di Furio Honsell

matematico e sindaco di Udine

Sala dei ricevimenti – Palazzo D’Aronco – Piazza Libertà

dalle ore 9.00 alle ore 18

Gran Prix Italiano 2010 di Othello – Open Città di Udine

torneo organizzato dalla Federazione Nazionale Gioco Othello

Loggia del Lionello – Piazza Libertà

dalle ore 15.00 alle ore 18.00

(a cura del Ludobus)

Ludoteca con giochi di logica e giochi d’ingegno

pi greco puzzle, scacchi giganti, giochi da tavolo, memory matematico

Puzzle gigante pi greco

realizzazione di un puzzle gigante mediante tessere con i numeri disegnati dai partecipanti a comporre la sequenza 3,1415926535…

Calcolo sperimentale di pi greco

con l’ago di Buffon

The Pi-Search Page

cerca la tua data di nascita nella sequenza dei decimali di pi greco

Pi fashion

laboratorio per la realizzazione di collane e braccialetti ispirati alla sequenza delle cifre di pi greco

dalle ore 15.00 alle ore 18.00

(a cura della Federazione Nazionale Gioco Othello)

Il gioco dell’Othello: un minuto per imparare, una vita per diventare maestri

gioca e impara con i campioni italiani

Visionario – via Asquini 33

ore 20.30

Proiezione del film Pi – Il teorema del delirio (1998)

Lascia un commento

1.196