Udine: ragazza 13enne vende proprie foto hard

smsAncora una vicenda incredibile scuote le cronache friulane: una ragazza di 13 anni venedeva proprio foto porno in cambio di ricariche al cellulareA 13 anni inviava proprio foto porno in cambio di ricariche del cellulare, prima ai compagni di scuola, poi a numerosi altri giovani in Friuli e Veneto. La vicenda – riferita stamani da Messaggero Veneto e Gazzettino – e’ stata scoperta dai Carabinieri di Tolmezzo (Udine) che hanno sequestrato decine di telefonini, chiavette USB e hard disc di computer con foto e brevi filmati porno della ragazzina. I sequestri sono stati fatti su su ordine della Procura della Repubblica di Tolmezzo e della Procura della Repubblica per i minorenni di Trieste che hanno iscritto 34 persone nei registri degli indagati per reati relativi alla pornografia minorile: 29 indagati sono minorenni e cinque hanno da poco tempo superato i 18 anni. ANSA

1.842