Bearzi

Udine: a causa temperature basse possibile attivare impianti termici

Dato il persistere di temperature eccezionalmente basse rispetto alla media stagionale, il Comune di Udine informa la cittadinanza che anche dopo il 15 aprile “é possibile attivare gli impianti termici per un massimo di 7 ore giornaliere”. Lo ha comunicato oggi l’assessore comunale all’Ambiente, Enrico Pizza. “Da giovedì pare che le massime non supereranno i 14 gradi – ha detto l’assessore -, pertanto ci è sembrato utile rivolgere una raccomandazione soprattutto agli amministratori di condominio, affinché abbiano cura della salute delle persone più deboli come anziani e bambini”. Nel Comune di Udine, ha precisato Pizza, la norma “prevede l’attivazione degli impianti per 14 ore giornaliere nel periodo dal 15 ottobre al 15 aprile. Al di fuori di tale periodo, gli impianti termici possono essere attivati in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio, come sono quelle che le previsioni sembrano delineare”.

facebook

Lascia un commento

194