Bearzi

Udine: a Moggio la festa della Val Alba per riscoprire la natura – il PROGRAMMA – 3 sett 2017

festa-val-albaUna giornata dedicata alle escursioni nella natura, alle attività di didattica ambientale e sportiva ed alla scoperta delle caratteristiche storico – culturali dell’area. Questa la proposta della 12a edizione della Festa della Val Alba, dedicata all’omonima Riserva naturale, istituita nel 2006 e gestita dal Parco Naturale delle Prealpi Giulie.
La Val Alba, scelta per le peculiari caratteristiche naturalistiche e storico – culturali, si trova nel settore orientale delle Alpi Carniche meridionali, a contatto con Alpi e Prealpi Giulie, estendendosi per quasi 3.000 ettari nel comune di Moggio Udinese ed è posizionata nella parte inferiore del bacino del fiume Fella, affluente di sinistra del fiume Tagliamento, e più precisamente all’interno dei due bacini idrografici solcati dal rio Alba e dal rio Simon.
La Val Alba si colloca in un’area di grande interesse ecologico, situata nella fascia di transizione fra Alpi e Prealpi e fra Alpi Carniche e Giulie. Gli aspri rilievi e le profonde valli creano un mosaico di ambienti che si riflette in comunità animali e vegetali ricche e differenziate, potendo ospitare specie a diversa origine.
Attraverso una serie di attività, che vanno dalla semplice passeggiata, alle animazioni per bambini e ragazzi ed alle attività di scoperta delle peculiarità naturali e culturali, sarà possibile conoscere le caratteristiche che rendono speciale quest’area protetta.
Punto centrale della manifestazione è il Ricovero montano del Vuâlt, incastonato nell’omonima conca. Qui arriveranno tutte le escursioni, si svolgeranno le animazioni e funzionerà un punto di ristoro e di informazione allietato dall’accompagnamento della musica.

Ecco il programma nel dettaglio:
ore 7.30 – Escursione alpinistica Val di Gleris – Forcella della Vacca – Rifugio Vuâlt a cura della sezione CAI di Moggio Udinese, con ritrovo davanti al Municipio di Moggio e tempo di percorrenza: 4h30’ (per escursionisti esperti)

ore 8.30 – Escursione naturalistica “Alla scoperta della Riserva naturale della Val Alba”, con ritrovo davanti al Municipio di Moggio e tempo di percorrenza: 3h (per escursionisti)

ore 8.30 – Escursione in mountain bike “Il richiamo del Vuâlt: in MTB dalla Ciclovia Alpe Adria alla Riserva naturale della Val Alba”, con ritrovo presso ex stazione ferroviaria di Moggio Udinese e quota di partecipazione: € 12,00 (info: Scuola Nazionale MTB M.U.E.C.)

ore 9.30 – Escursione naturalistica lungo il “Sentiero del bosco” in collaborazione con il Corpo Forestale Regionale e una Guardia Boschiva Comunale, con ritrovo davanti al Municipio di Moggio e tempo di percorrenza: 3h (per escursionisti)

ore 14.00 – attività di laboratorio di Stone Balancing, con ritrovo presso il ricovero montano del Vuâlt

La prenotazione per le escursioni, che si concludono tutte al Ricovero Montano del Vuâlt, è obbligatoria

Dalle ore 10.30, presso il ricovero montano del Vuâlt:
attività di animazione a cura dell’associazione “Il Villaggio degli Orsi”
attività alle sorgenti del Rio Alba con l’ARPA FVG
brevi escursioni guidate all’ex ospedale militare
dimostrazioni per il corretto uso della MTB a cura della Scuola Nazionale MTB M.U.E.C.
intrattenimento musicale

Dalle 12.30 alle 15.30 possibilità di ristoro presso il ricovero montano del Vuâlt.

Il programma completo della manifestazione può essere scaricato alla pagina web :
http://www.parcoprealpigiulie.it/public/file/2017/Invito_Festa_Val_Alba_2017.pdf

In caso di maltempo la manifestazione verrà rimandata a domenica 17 settembre.

Per informazioni e Prenotazioni:
Ente parco naturale delle Prealpi Giulie – Tel. 0433-53534 – [email protected]
Pro Loco Moggio Udinese – Ufficio I.A.T. – Tel. 0433-51514 – [email protected]
La Festa sarà preceduta sabato 2 settembre alle ore 20.30, presso la piazzetta della chiesa di Dordolla, dalla proiezione dei filmati di Stefano Zanini “IN VOLO SUL FRIULI – Vedute aeree di una terra unica” e “DALLE RISORGIVE ALLA LAGUNA AL TAGLIAMENTO – Avifauna della pianura friulana”
In caso di maltempo le proiezioni si terranno presso l’ex Asilo di Dordolla.

facebook
1.477