Webcam

Udine: a Monte Prat i campionati italiani di Ciclocross – 9/10 gen 2016

 
ciclocrossIl conto alla rovescia continua per i Campionati Italiani di Ciclocross in programma a Monte Prat (Ud) il 9 e il 10 gennaio prossimi. Da alcuni giorni è disponibile su YouTube e sul sito ufficiale della manifestazione, il trailer video che svela in anteprima il percorso tricolore.

“Il campionato italiano si svolgerà sicuramente a Monte Prat. Nonostante la previsione di due piani alternativi molto dettagliati che avevamo preparato nelle scorse settimane, viste le previsioni meteo che annunciano l’assenza di precipitazioni fino al 6 gennaio è arrivato il momento di togliere qualsiasi dubbio” ha spiegato Daniele Pontoni, testimonial di questo tricolore “Si correrà qui con qualunque condizione climatica, sia in caso di neve sia in qualsiasi altra situazione. Se nevicherà si dovrà parcheggiare lungo la strada che sale a Monte Prat e saranno messi a disposizione alcuni bus-navette per il pubblico” ha proseguito Pontoni “Del resto siamo sportivi e sono certo che potremo confidare sulla comprensione e la collaborazione di tutti. Il nostro staff ha allestito ogni dettaglio nel migliore dei modi sfruttando anche la clemenza del meteo in questi giorni. Il tracciato è confermato anche nella sua lunghezza” ha illustrato l’ex iridato di ciclocross “Misurerà 2.570 metri con un dislivello di 51 metri. Le difficoltà maggiori sono concentrate soprattutto nel tratto inserito quest’anno dal chilometro 1,750 al chilometro 2,100. Per tre volte si salirà e si scenderà il versante nuovo dove la carreggiata è totalmente pedalabile e molto ampia, di circa sei metri, seguendo lo stile dei percorsi misti che si incontrano spesso in Francia e Svizzera”.

Tre ripide salite e due veloci discese che allungheranno il plotone e metteranno a dura prova tutti gli atleti che aspirano a conquistare uno dei 24 titoli nazionali in palio per le diverse categorie in gara: “Non vinceranno delle sorprese” ha concluso Daniele Pontoni “Ma corridori con maggior tenuta e classe, anche se rimane sempre l’incognita meteo che potrebbe riaprire i giochi”.

Con il circuito già interamente picchettato e transennato, visionabile e percorribile fino al 31 dicembre, a Monte Prat è tornata la febbre per il ciclocross 20 anni dopo l’ultimo Campionato Italiano conquistato proprio da Daniele Pontoni; dal 31 dicembre inizierà l’ultimo periodo dedicato ai lavori di sistemazione che grazie alla concessione dei proprietari dei terreni, consentirà agli organizzatori di riaprire il tracciato l’8 gennaio, alla vigilia del grande appuntamento: un Campionato Italiano destinato a riscrivere la storia del ciclocross italiano con due giornate di gara che si annunciano decisamente innovative e spettacolari.

facebook
597