Bearzi

Udine: a ottobre parte la nuova raccolta differenziata porta a porta

Nell’odierna (6 maggio 2019) seduta di giunta è stato approvato il progetto definitivo della Net relativo al servizio domiciliare tipo “porta a porta” dei rifiuti solidi urbani.

Le raccolte ordinarie comprendono il secco indifferenziato, l’organico, la carta e il cartone, la plastica e il vetro e l’alluminio. I bidoni saranno distinguibili grazie alla colorazione del coperchio, che è stata così definita nel rispetto della normativa UNI 11686: blu per la carta, giallo per la plastica, verde per vetro e alluminio, marrone per l’organico e grigio per l’indifferenziato.

Per quanto riguarda la raccolta del verde, la Net eseguirà 30 giri annuali (maggiormente concentrati nel periodo primaverile ed estivo), ognuno dei quali prevede un massimo di 500 prese, effettuate gratuitamente su prenotazione. Le ulteriori prenotazioni verranno effettuate nel giro successivo. Il cittadino può comunque servirsi gratuitamente del centro di raccolta o contattare, a pagamento, la Net per una presa extra.

Il nuovo sistema partirà a ottobre dalla circoscrizione 2 (11.600 utenze), per proseguire a dicembre con la 4, la 5 e la 6 (per un totale di 11.000 utenze), a febbraio con la 3 (7.700 utenze), ad aprile con la 7 (13.000 utenze) e a giungo con la 1 (circa 12.800 utenze). Verranno inoltre organizzati per tempio degli incontri con i cittadini al fine di chiarire le dinamiche della raccolta ed eventuali dubbi.

Per quanto riguarda la circoscrizione 1, le utenze domestiche avranno due passaggi settimanali per l’indifferenziato e l’organico e una per la raccolta di carta e cartone, plastica e vetro e alluminio; per le utenze non domestiche i passaggi saranno due alla settimana per l’indifferenziato e tre per tutte le altre tipologie di rifiuti.

Per tutte le altre circoscrizioni la raccolta si svolgerà nel seguente modo: per quanto riguarda le utenze domestiche, i passaggi saranno due alla settimana per l’organico, uno alla settimana per l’indifferenziato e uno ogni quindici giorni per carta e cartone, plastica e vetro e alluminio, mentre per le utenze non domestiche il passaggio avverrà due volte alla settimana per l’organico e una per gli altri tipi di raccolta.

L’introduzione del nuovo sistema non comporterà alcun aumento delle tariffe.

facebook
1.570