Bearzi

Udine: a palazzo Torriani – mostra fotografica sull’Armenia

Layout 1Dal 17 al 23 ottobre Palazzo Torriani ospiterà la mostra fotografica di Graziella Vigo “Spirito d’Armenia”.
Promossa dall’Ambasciata della Repubblica d’Armenia in Italia nella cornice degli eventi e commemorazioni  del 2015, con il supporto del Comune di Udine, della Camera di Commercio di Udine e di Confindustria Udine , la mostra è un invito al pubblico friulano a scoprire l’Armenia, la sua storia, la sua tradizione,  cultura e i suoi paesaggi indimenticabili.

La mostra
Scattate tra l’Armenia contemporanea, il Nagorno Karabakh, e la Venezia del Collegio Armeno Moorat-Raphael a Dorsoduro e dell’isola di San Lazzaro degli Armeni col Monastero Mechitarista, le immagini di Graziella Vigo portano il visitatore a esplorare un mondo nuovo.
È un invito a scoprire la vera essenza dell’Armenia: dai monasteri millenari, nascosti nel fondo delle valli, scavati nella roccia delle montagne, apparentemente vuoti e deserti, ma sempre vivi e aperti al culto della Chiesa cristiana più antica del mondo, alle immagini ingenue delle Madonne, fino agli khachkar, le croci di pietra, sbalzate, ricamate, incise nella caratteristica pietra rossa e grigia. Senza dimenticare l’Armenia contemporanea che emerge vivida nelle fotografie delle cerimonie più sacre, dei momenti di vita quotidiana, dei mestieri perduti, dei bambini vestiti a festa per il primo giorno di scuola, del mercato e dei contadini dal volto antico. E poi ancora il lavash, il tipico pane armeno, le focacce del Karabakh, la vendemmia e i panorami pieni di sole o sotto la neve. Il frutto del melograno è il simbolo di un Paese che ha resistito a secoli di invasioni, di usurpazioni e di massacri, qualche volta sconfitto ma mai vinto, ieri come oggi proiettato verso il futuro.

Graziella Vigo
Definita dal Wall Street Journal “una fotografa italiana contemporanea molto interessante”, Graziella Vigo, autrice e curatrice della mostra è milanese di nascita e cittadina del mondo. Ha vissuto e studiato a Ginevra e a New York, qui, all’International Center of Photography, ha perfezionato l’arte del ritratto con Robert Mappletorpe. Giornalista e fotografa indipendente, cosmopolita per educazione e professione, ha viaggiato in tutti i continenti, sempre con la macchina fotografica in mano, la curiosità e la capacità di meravigliarsi.
Dopo tanti anni di giornalismo specializzato, libri fotografici e mostre personali,    ecco l’incontro con l’Armenia e la pubblicazione di tre volumi: Armenia, I tesori di San Lazzaro e Karabakh il giardino segreto con le rispettive grandi mostre a Yerevan, Venezia, Milano, Rimini, Padova e ora a Udine.

Palazzo Torriani
Largo Carlo Melzi, 2 – 33100 Udine
Ingresso libero
Inaugurazione: sabato 17 ottobre ore 15.30 a Palazzo Torriani sede di Confindustria Udine
Orario: domenica 18 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 18.00; da lunedì 19 a venerdì 23 ottobre dalle 17.00 alle 21.30.
Per le scuole medie e superiori della Provincia di Udine solo su prenotazione da lunedì 19 a venerdì 23 ottobre dalle 09.00 alle 12.00

Ultimo ingresso: 45 minuti prima dell’orario di chiusura
Per informazioni: tel. 0432 276252

facebook
1.578