Udine: aggrediscono donna e rubano telefono, arrestati giovani

I carabinieri hanno arrestato all’alba di oggi a Udine due giovani, tra cui un minore, che avevano aggredito e rapinato del cellulare una donna di 57 anni, rompendole il setto nasale. I due, di 18 e 17 anni, hanno avvicinato e aggredito una passante poco prima delle cinque del mattino in via Ronchi. Dopo essere stati intercettati dai militari, il più grande dei due, di nazionalità romena e residente a Udine, ha aggredito con calci e pugni uno dei carabinieri, per evitare il controllo. Il più grande è finito in carcere a Udine, mentre il minore è stato trasferito alla casa di accoglienza per minori di Trieste.

498