Bearzi

Udine: al parco del Cormor il dottor Costa del motomondiale e il concerto dei “Bastard Sons of Dioniso”

Questo fine settimana raddoppia l’appuntamento con l’Homepage Festival, manifestazione artistica e culturale promossa da Advantage Italia, giunta alla 5° edizione. Inaugurerà venerdì la due giorni ricca di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, che animeranno il Parco del Cormor di Udine con musica, incontri, workshop e arte. Si parte alle 19.30 con l’attesa conferenza che vedrà protagonista il dottor Costa, autentica leggenda del Motomondiale, che presenterà ad Homepage il suo ultimo libro dedicato al compianto Marco Simoncelli, dal titolo “La Vittoria di Marco”. Un’opera composta da due volumi uniti da un filo comune, il sincero interesse del Dottor Costa nel ricordare i suoi “eroi” delle due ruote, e tra questi, alcuni piloti scomparsi prematuramente ma tuttora vivi nella memoria delle persone. Laureatosi in Medicina, e conseguite diverse specializzazioni, il dottor Costa inizia nel
1972 a prestare il suo prezioso soccorso negli incidenti di motociclismo. La definitiva consacrazione del giovane Claudio arriva nel 1976 quando idea e realizza la famosa “Clinica Mobile”, automezzo attrezzato per interventi di primo soccorso, che da quel giorno e da oltre trent’anni è presente come supporto imprescindibile durante le gare di motociclismo. La serata continuerà con l’inaugurazione della mostra Dome Contest e la premiazione di Kristian Sturi, 2° classificato in questa esposizione con l’opera Existentia Domini, che sarà fruibile al parco per tutta la due giorni. Dalle 19 secondo appuntamento con il workshop “L’orto sul balcone”, corso di ortocultura a cura di Slow Food FVG.
La serata vedrà dalle 21 l’inizio della musica on stage, rigorosamente originale e dal vivo. Ad esibirsi in questo venerdì, sul suggestivo palco del Red Bull Tourbus saranno il Oldinsidesound, PE, Wat. il collettivo artistico genovese dei Magellano e l’artista reggae milanese Babaman.
Tanti gli appuntamenti da programma anche sabato, giornata che vedrà il suo culmine con l’esibizione dei Bastard Sons of Dioniso; anche per questa serata sarà il Red Bus Tourbus il palco ufficiale per tutti i concerti. Già dalle 20 sarà possibile ammirare la mostra Dome Contest e fare una passeggiata fra i mercatini del festival in attesa delle esibizioni musicali che vedranno nell’ordine sul palco, a partire dalle 21.30, la giovane rock band dei White Palms e una gradita conferma, quella dei The Charlestones, gruppo friulano di ispirazione britannica con all’attivo il fortunato album Out From the Blue del 2010 e il recente videoclip She Was a Firework. Il modo migliore per scaldare il pubblico presente in attesa del grande epilogo, quello che vedrà protagonisti i Bastard Sons of Dioniso, trio rocchettaro autentico protagonista della prima edizione di XFactor, ma conosciutissimo nel nord Italia per l’enorme quantità di concerti live eseguiti dalla band, ad oggi oltre 400. Quattro gli album all’attivo per questa band che mischia con successo un sound elettrico di grande energia unito a sonorità melodiche unplugged. Del 2011 l’ultimo disco dal titolo Per non Fermarsi Mai. Tra i tanti premi collezionati dal gruppo quello come migliore realtà emergente al Meeting delle Etichette Indipendenti del 2009 e il premio AFI come miglior disco rock indipendente. In caso di pioggia tutti gli eventi musicali si terranno al Minnamoro Discoteatro di Viale Venezia 464, Udine. Per rimanere
aggiornati con news, video e foto della manifestazione, www.homepagefestival.com oppure seguite la pagina facebook www.facebook.it/homepagefestival

facebook

Lascia un commento

562