Bearzi

Udine: al via la riqualificazione di Via Grazzano

Partiranno mercoledì 1° luglio i lavori relativi alla realizzazione della pista ciclopedonale e di ripavimentazione di via Grazzano, un progetto finanziato nell’ambito del Pisus con un importo complessivo di 210 mila euro, di cui 149 mila circa finanziati dalla Regione tramite i fondi europei e la differenza con fondi propri del Comune. A questi se ne aggiungono altri 70 mila mila, sempre di fondi comunali, per la ripavimentazione della strada.

I lavori, già illustrati durante gli incontri tenutisi sia a Confcommercio, sia in sala Ajace, consistono nel congiungimento ciclabile da piazza Garibaldi a piazzale Cella con l’ampliamento del marciapiede esistente lungo il lato ovest della via, nello specifico nel tratto compreso tra piazza Garibaldi e via della Cisterna. Il cantiere è stato affidato all’Impresa Venuti Lino s.r.l. di Tarcento.

“Finalmente – sottolinea l’assessore alla Mobilità, Enrico Pizza – possiamo sbloccare questi fondi per la riqualificazione della via. Un intervento assolutamente necessario che finalmente potremo realizzare per andare a riqualificare il borgo Grazzano approfittando subito della ripresa dopo anni di crisi”.

Il periodo scelto, l’estate, consentirà di realizzare i lavori nel momento più idoneo dell’anno, ossia quello in cui le scuole chiuse e il traffico è notevolmente ridotto, così come richiesto dai commercianti e dagli esercenti della via. “Un grazie al lavoro preparatorio – prosegue Pizza – svolto dagli uffici Mobilità e dalla Polizia Locale del Comune. Non resta dunque che augurare all’impresa buon lavoro – conclude Pizza – e contare sul bel tempo”.

facebook
355