Bearzi

Udine: al Visionario la prima nazionale de “Il bacio” girato a Udine – 29 mar 2016

un bacioL’adolescenza. L’amicizia. I primi batticuore. Ma anche l’intolleranza. Il bullismo. L’omofobia. Ruota attorno a questi temi la nuova (attesissima!) prova cinematografica di Ivan Cotroneo, Un bacio, che il regista napoletano ha girato interamente a Udine e che, proprio Udine, ospiterà in anteprima italiana con il patrocinio del Garante per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza nazionale e del Garante regionale dei diritti della persona FVG.
L’appuntamento è fissato alle 20.30, al Visionario, che per l’occasione proietterà contemporaneamente il film in tutte e tre le sale. Ospiti della serata, oltre a Cotroneo, i tre giovani protagonisti Valentina Romani, Leonardo Pazzagli e Rimau Grillo Ritzberger e la produttrice Francesca Cima. Le prevendite sono già attive alla cassa del Visionario e anche online.
Prodotto da Indigo Film e Titanus con Rai Cinema, e con il sostegno di FVG Film Commission, Un bacio uscirà nei cinema il 31 marzo (distribuito da Lucky Red), invitando a riflettere sui modelli e sugli schemi sociali che impediscono, soprattutto ai ragazzi, di essere felici e di trovare una realizzazione personale. È la storia di Lorenzo, Blu e Antonio, tre sedicenni che hanno molte cose in comune: frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nordest, hanno ciascuno una famiglia che li ama, e tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei…
Ma lasciamo la parola a Cotroneo, che proprio in questi giorni sta girando l’Italia con un breve tour dedicato esclusivamente alle scuole: «Ho pensato continuamente ai ragazzi e al loro universo mentre scrivevo, e poi mentre dirigevo e montavo Un bacio. Ora che il film è pronto ad affacciarsi nel mondo, e a essere visto, sono felice che i primi spettatori del film siano proprio i ragazzi e le ragazze, quegli adolescenti che non sono solo i protagonisti del racconto, ma ai quali tutto il film è dedicato».
Tratto dall’omonimo romanzo che Cotroneo ha pubblicato nel 2010, e che Bompiani ha appena ristampato, Un bacio vede scintillare nella colonna sonora il brano Hurts di Mika, per il cui videoclip tutta la crew del film ha fatto ritorno a Udine. «È stato straordinario – commenta lo stesso Mika – scoprire come le parole della mia canzone fossero perfette per il film: una storia di esperienze di crescita, di ricerca della propria identità e degli ostacoli che si incontrano, delle discriminazioni che si subiscono».
Tre sedicenni, molti sorrisi, qualche lacrima e un hashtag, #lamiciziatisalva, che cristallizza tutta la filosofia del film: non resta che sedersi in sala e diventare amici di Lorenzo, Blu e Antonio!

facebook
601