Bearzi

allarme bomba
Una valigetta 24ore di pelle marrone, abbandonata su una poltroncina nel salone della sede centrale della Cassa di risparmio del Friuli Venezia Giulia di Udine, in via del Monte, ha provocato stamattina un allarme bomba con immediata evacuazione della banca. In realtà si trattava solo della borsa di lavoro dimenticata da un agente assicurativo. L’allarme è scattato intorno alle 11. Un centinaio di dipendenti e una decina di clienti sono stati fatti uscire dal palazzo del Monte di Pietà, dove sono subito arrivati i carabinieri del Norm di Udine e gli artificieri. La valigetta è stata controllata con un apparecchio scanner a raggi X collegato a un computer della stazione mobile arrivata sul posto. Non essendo stato rinvenuto all’interno alcun oggetto metalicco, la valigetta è stata aperta ed è cessato l’allarme. La banca è rimasta chiusa però un paio d’ore prima di poter riprendere la normale attività. La valigetta con il suo contenuto verrà ora restituita al proprietario distratto.

facebook

Lascia un commento

437