Bearzi

Udine: ancora cuccioli bloccati in frontiera a Ugovizza

cuccioli 1 IMMAGINE D’ ARCHIVIO – Dodici cuccioli introdotti illegalmente in Italia sono stati sequestrati dagli agenti del Corpo forestale alla barriera autostradale di Ugovizza (Udine), mentre tre cittadini spagnoli che li trasportavano su un furgone sono stati denunciati per concorso in maltrattamento di animali, detenzione degli stessi in condizioni incompatibili con la propria natura e traffico illecito di animali da compagnia. L’operazione rientra nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del traffico di cuccioli provenienti dall’Est Europa. Al momento del fermo i cani si trovavano chiusi nel cassone posteriore del mezzo, ed erano custoditi all’interno di 6 trasportini accatastati uno sopra l’altro, privi di ancoraggio e per di più dalle dimensioni assolutamente non idonee alla taglia degli animali. I cuccioli erano in precarie condizioni igienico sanitarie e sono stati subito ricoverati presso strutture idonee di associazioni che collaborano con il Corpo forestale dello Stato.

facebook
406