Udine: arrestati due transessuali brasiliani. Avevano picchiato un cliente e lo avevano derubato di 100 euro

Udine 17 novembre 2012 – Ancora una aggressione nel mondo della prostituzione a  Udine. Questa volta i protagonisti sono due brasiliani dediti alla prostituzione transessuale di 25 e 27 anni, Ronaldo De Oliveira e Renato Silva Teixeira. I due avevano accolto in casa loro  in via Misani,  SK dell’89,  per consumare la prestazione sessuale richiesta dall’uomo quando hanno deciso di aggredirlo colpendolo a calci e pugni per sottrargli un misero bottino di 100 euro. L’arrivo dei carabinieri sollecitato da una chiamata al 112 ha permesso di bloccare  i due transessuali e arrestarli mentre il giovane uomo è stato portato in ospedale dove gli sono state riscontrate escoriazioni al volto al colo e al torace guaribili in 5 giorni. La lite sarebbe nata da apprezzamenti del cliente che sarebbero risultati  poco graditi dai due transessuali accusati di essere più grassi di quanto sembrava dalle foto ritratte su internet

1.547