Bearzi

Udine: “asfalto pulito”, appalti truccati 41 indagati

questura 25 novembre 2014 – La Procura di Udine ha chiuso lo stralcio della maxi inchiesta su alcuni appalti stradali che sarebbero stati truccati. Sono 41 gli indagati per turbativa d’asta: imprenditori o dipendenti di una cinquantina di aziende, friulane e venete, che hanno partecipato a una serie di appalti oggetto di indagine per irregolarità commesse ai danni dei comuni che avevano bandito le gare. L’indagine è partita da Gorizia, ad opera della Compagnia e del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza.

facebook
602