Bearzi

Udine: atti sessuali con minorenne, giovane a giudizio

Un giovane friulano è stato rinviato a giudizio dal Gup del tribunale di Udine per l’accusa di atti sessuali con minorenne. I fatti risalgono a un paio di anni fa quando l’allora appena maggiorenne ebbe una relazione con una ragazzina di 13 anni con la quale ebbe rapporti sessuali. I
l giovane, residente in Carnia, fu denunciato dai genitori della ragazzina, venuti a sapere della relazione da un professore della stessa figlia che la aveva scoperta.

facebook
207