Bearzi

Bianco & Nero al Visionari: programma dei film

Il sipario della prima edizione di Bianco&Nero si apre con un appuntamento dedicato al cinema che si svolge al Visionario: da “Coffee and cigarettes” a “Stranger than paradise” del cineasta Jim Jarmusch, da “Control” di Anton Corbjn a “L’uomo che non c’era” dei fratelli Jole e Ethan Coen fino a “Juha” di Aki Kaurismakiche nei prossimi giorni sarà il palcoscenico di eventi, rassegne, mostre e dibattiti tutti incentrati sul tema del bianco e nero, i colori dello stemma della città. Il primo appuntamento, dal titolo “Una Giornata in Bianco e Nero”, è dedicato al cinema.

Martedì 1 settembre, a partire dalle 16.00, in tutte e tre le sale del Visionario verranno proposti cinque film di grandi maestri del cinema d’autore contemporaneo: da “Coffee and cigarettes” a “Stranger than paradise” del cineasta Jim Jarmusch, da “Control” di Anton Corbjn a “L’uomo che non c’era” dei fratelli Jole e Ethan Coen fino a “Juha” di Aki Kaurismaki, primo esempio di film muto girato in epoca moderna. La rassegna “Una Giornata in Bianco e Nero” prevede un biglietto speciale di 3 euro a proiezione.
Mercoledì 2 settembre, invece, Bianco&Nero ha preparato un incontro molto atteso dagli amanti della fotografica: in Piazza Matteotti alle 21.00 il celebre fotografo Oliviero Toscani intratterrà il pubblico con un incontro – dibattito dal tema “Il contrasto”. Conosciuto internazionalmente come la forza creativa dietro i più famosi giornali e marchi del mondo, creatore di campagne pubblicitarie innovative e irriverenti, Oliviero Toscani è pronto a condividere con il pubblico di Udine parte della sua arte.
L’iniziativa Bianco&Nero è ideata e organizzata dall’Associazione Bianco&Nero in collaborazione con l’Agenzia TurismoFVG con il patrocinio del Comune di Udine e il sostegno della Camera di Commercio di Udine, Friuladria Credit Agricole nonché con la collaborazione dell’associazione Vicino Lontano e del Cec. Questo evento, che parte con la sua prima edizione, rappresenterà piccole pillole dello sviluppo di un progetto che proseguirà nel tempo al fine di creare un brand turistico dedicato alla città di Udine alla stregua di Music&Live.

facebook

Lascia un commento

713