Udine

Udine: biotestamento, appello per registro comunale

biotestamento
Un appello a istituire subito un Registro comunale delle “dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario” è stato presentato oggi al Consiglio comunale di Udine. Un documento in questo senso è stato firmato da un gruppo di associazioni e sigle politiche e sindacali, tra cui “Luca Coscioni Friuli Venezia Giulia” e “Per Eluana”, Sel, Psi, Legacoopsociali e la Chiesa Evangelica metodista. Nel testo si ricorda che l’associazione Coscioni ha consegnato il 2 marzo 2009 al sindaco di Udine una petizione sottoscritta da oltre 100 cittadini in cui si chiedeva un pronunciamento della Giunta comunale. I firmatari chiedono quindi che venga discussa e votata entro il 2 maggio prossimo la mozione presentata nel marzo 2009 dai consiglieri comunali Peratoner (poi dimessa), Pirone (Sel) e Torretta (Misto), per la predisposizione da parte del Comune di un modulo e di un registro telematico per la raccolta delle dichiarazioni. Una manifestazione a sostegno della petizione è in programma domani davanti al Palazzo Municipale udinese.

Fonte: ANSA

facebook
510