Udine: Cantieri di lavoro, opportunità per disoccupati senza ammortizzatori

offerte-lavoroDa lunedì 5 fino a venerdì 16 maggio 2014  i lavoratori disoccupati della Provincia di Udine interessati all’iniziativa “Cantieri di Lavoro”, potranno formalizzare la propria adesione presentando domanda di iscrizione alle liste di disponibilità presenti nel Centro per l’Impiego del proprio domicilio.
Il progetto “Cantieri di Lavoro” è promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia per
sostenere l’inserimento lavorativo a tempo determinato di persone disoccupate prive di  ammortizzatori sociali. Le attività nelle quali verranno inseriti i lavoratori sono poste in essere da Province, Comuni singoli o in forma associata, in diversi ambiti: forestale e  vivaistico, di rimboschimento, sistemazione montana e di costruzione di opere di  pubblica utilità e in generale dirette al miglioramento dell’ambiente e degli spazi
urbani. Possono aderire all’iniziativa i cittadini residenti in Fvg in stato di
disoccupazione ai sensi del Regolamento regionale 227/2006 da almeno 8 mesi, senza
alcun tipo di ammortizzatore sociale o pensione assimilabile a reddito da lavoro e
inseriti nell’apposita lista di disponibilità attivata nei Centri per l’Impiego. I progetti
presentati dagli enti locali avranno durata variabile, da 65 a 130 giornate, distribuite su
5 o 6 giorni lavorativi e per 32 ore settimanali e saranno avviati entro il termine
perentorio del 31 agosto 2014.
I lavoratori inseriti nel progetto “Cantieri di Lavoro” manterranno lo stato di
disoccupazione per tutta la durata del progetto e percepiranno un’indennità giornaliera
di Euro 34,19.

facebook
787