Bearzi

Udine: c’era una volta una miniera, a Resiutta – 17 giu 2018

Alle pendici settentrionali del Monte Plauris, gli aspetti geologici del territorio hanno costituito per oltre un secolo un concreto riferimento per un’intera comunità: le miniere del Rio Resartico sono state infatti tra le principali fonti di reddito per gli abitanti di Resiutta. Oggi a testimoniare la dura vita dei minatori restano pochi ruderi e gallerie scavate nella montagna con la forze delle sole braccia. Attraverso il sentiero CAI n. 702 si raggiungono i ruderi del villaggio minerario e un comodo ricovero sempre aperto a quota 895 m slm, mentre salendo ulteriormente per pochi minuti ancora, è possibile visitare il tratto iniziale della miniera, messo in sicurezza dal Parco.

Escursione al borgo minerario, con suggestiva visita all’interno della vecchia galleria di collegamento della miniera.
Al termine dell’escursione vi aspettiamo al Parkfest a Venzone! Riceverete un simpatico omaggio.

 

Ore 9.00: ritrovo presso la Mostra della Miniera a Resiutta e partenza della visita guidata alla scoperta degli habitat Natura 2000, della valle del Rio Resartico e dell borgo minerario.
Ore 12.30: Incontro conviviale.
Ore 14.00: Visite guidate alla galleria principale della miniera (fino alle ore 16.00)

facebook
946