Udine: Cojaniz e Ovadia raccontano la rivoluzione d’ottobre – 11 nov 2017

Moni Ovadia 5«Il 1917, anno horribilis della Prima Guerra Mondiale, vide la fine di un impero secolare e l’inizio di quel processo rivoluzionario che, segnando irrevocabilmente il corso della storia della Russia e del mondo intero, porterà per la prima volta nella storia dell’umanità a un rovesciamento dei rapporti di forze tra classi e gerarchie sociali fino ad allora impensabile». Così parla della Rivoluzione d’Ottobre Ennio Di Bortolo, preseidente dell’associazione culturale La Rinascita che per sabato 11 novembre ha organizzato, nella Sala Madrassi di Via Gemona a Udine, un approfondimento storico e culturale  DAL sul tema dall’emblematico titolo “Pane, Pace , Libertà 1917: dl’ottobre della speranza”. L’appuntamento è a partire dalle 17, con l’introduzione a cura di Di Bortolo e del sindaco di Udine Furio Honsell. La parola poi spetterà allo storico e docente dell’Università di Bologna Valerio Romitelli e al giornalista Gianpaolo Carbonetto, che entreranno nel vivo della questione sull’eredità della Rivoluzione Russa. Ad accompagnare le loro voci, sarà quella dello scrittore, attore e regista Moni Ovadia, sempre in prima linea sulle questioni storiche e sociali che appartengono all’attualità. A coordinare il dibattito sarà Alberto Buvoli, dell’Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione. «Comunque la si pensi – commenta Di Bortolo dell’associazione La Rinascita – chi ha onestà e curiosità intellettuale deve, ancor oggi, fare i conti con la Rivoluzione Sovietica del 1917, epico e tragico spartiacque della Storia contemporanea e pesante eredità per quella futura a prescindere dalle aspettative da essa generate, tradite o realizzate». Seguirà poi un momento musicale a cura del pianista Claudio Cojaniz, alternato dalle voci recitanti di Antonio e Vanni De Lucia e Andrea Zuccolo. La serata si concluderà con la performance degli artisti Massimiliano Gosparini e Claudio Massimo Di Bortolo che si cimenteranno in un’azione pittorica con alcune scene salienti rappresentanti la Rivoluzione Russa.

L’Associazione Culturale La Rinascita di Udine organizza domani, sabato 11 novembre, un incontro per parlare della Rivoluzione Russa: dalle 17 in sala Madrassi in via Gemona, incontro con Moni Ovadia e concerto del pianista Claudio Cojaniz.

1.231