Udine: coltellate alla ex. 56enne condannato per tentato omicidio


Lorenzo Lodato, ex artigiano edile di 56 anni, originario di Canicattì (Agrigento) e residente in Friuli, è stato condannato oggi dal Gup di Udine a quattro anni e 8 mesi di reclusione per tentato omicidio. Il 10 febbraio scorso l’imputato colpì con 19 coltellate al torace, al braccio e alla schiena l’ex compagna, una badante rumena di 41 anni con cui aveva da poco interrotto la relazione. I due si erano incontrati casualmente in autostazione a Udine, poi l’uomo l’aveva seguita sull’autobus colpendola una volta scesi dal mezzo. Messo in fuga da alcuni passanti era stato arrestato poco dopo. Il giudice lo ha condannato anche a quattro mesi di arresto e 800 euro di ammenda per il porto d’arma. Interdetto per cinque anni dai pubblici uffici, è stato condannato a risarcire alla vittima una provvisionale di 12 mila euro sui danni subiti

Lascia un commento

494