* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Udine: convocato l’arengo cittadino per lunedì 1 ottobre

Se volete contare come cittadini, partecipate! La magistratura civica eletta dall’assemblea storica popolare udinese attraverso la quale i cittadini nel Medioevo partecipavano direttamente alla gestione della cosa pubblica, istituzione, secondo leggenda, fondata nel 1340 dal patriarca aquileiese Bertrando, oggi Patrono Civile urbano, abolita dalla Serenissima nel 1513 e risorta nel 2015 per iniziativa associazionistica promossa dal Fogolâr Civic, invita la cittadinanza del Comune di Udine, iscritta nelle liste elettorali locali, esclusi coloro che ricoprono cariche istituzionali d’elezione o nomina politica, eccezion fatta per Sindaco o suo delegato, a voler convenire in un rinnovato Arengo che,attualizzando l’antico costume, si riunirà a ridosso della ricorrenza di San Michele Arcangelo, lunedì 1° ottobre 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Polcenigo ovvero Garzolini di Toppo Wassermann in Via Gemona n. 92 a Udine, prestigiosa sede della Scuola Superiore dell’Ateneo del capoluogo friulano, osservando i seguenti orari: ore 9.30-10: accesso riservato ai cittadini locali (con prenotazione) e iscrizione di proposte; ore 10-10.20: accesso libero ai cittadini locali (senza prenotazione) e iscrizione di proposte; ore 10.20-10.30: accesso libero a pubblico uditore (senza prenotazione); ore 10.30: apertura dell’assemblea con ostensione cerimoniale dell’icona del fondatore Patriarca Bertrando; a seguire: tradizionale allocuzione inaugurale, tenuta originariamente dall’esecutivo civico eletto dall’assemblea popolare; indirizzo di saluto del Sindaco (o suo delegato) e insediamento del medesimo alla presidenza onoraria dell’assise, in luogo degli antichi Capitano aquileiese e Luogotenente veneziano; relazione consuntiva della magistratura assembleare eletta nel 2017 e rinnovo delle cariche elettive; presentazione e votazione delle proposte civiche iscritte in agenda; ore 13-15: sospensione dell’assemblea (pausa pranzo). I cittadini ammessi sino a esaurimento dei posti disponibili in base alla capienza del luogo di riunione e validamente riuniti intervenendo almeno la metà del numero ammissibile, tolta riserva massima senza suffragio del 10% per ospiti e Sindaco o suo delegato, prevedendosi altresì residuale accesso a pubblico uditore, potranno, nei limiti di legalità e in ossequio alla consuetudine, direttamente proporre e palesemente votare le più varie istanze inerenti al governo del bene comune nonché candidarsi ed eleggere propri rappresentanti collettivi che liberalmente ne seguano l’iter presso le Pubbliche Amministrazioni o altri soggetti destinatari. Un caloroso appello a rinnovare responsabilmente grandi tradizioni di democrazia e di partecipazione!”. E ancora: “Sarà possibile prenotare a mezzo posta elettronica da martedì 25/09/2018 a domenica 30/09/2018 (entro le ore 12) all’indirizzo [email protected] indicando all’oggetto ‘Prenotazione Arengo’ e utilizzando preferibilmente la formula

‘Il sottoscritto (nome + cognome) desidera partecipare alla libera assemblea civica detta Arengo che si terrà a Udine lunedì 1° ottobre 2018 presso Palazzo Garzolini di Toppo Wassermann – Università degli Studi di Udine’”. Ecco, in versione italiana, il bando di convocazione della cittadinanza udinese alla prossima tornata arengaria, bando firmato il 13 settembre 2018 dall’arch. Amerigo Cherici e dalla dott.ssa Maria Luisa Ranzato, “pro tempore ‘Procuratores’o Procuratori / Procuradôrs (garanti) dell’assemblea civica partecipativa udinese storicamente denominata ‘Arengum’ o Arengo / Renc” e presentato come, ormai costume, in quella stessa ricorrenza, nella cornice delle celebrazioni popolari spontanee del “compleanno” della città, presso il pozzo udinese soprannominato “Lanterna di Diogene”, accanto a San Giacomo, richiamo locale alla cultura ateniese, madre di democrazia in Europa, e all’idea di una Udine “Atene friulana”, capitale regionale della partecipazione civica. In tale occasione, i due delegati arengari hanno consegnato personalmente al sindaco prof. Pietro Fontanini l’invito alla presidenza onoraria dell’assemblea.ermann – Universitât dai Studis di Udin’”.

1.295