Bearzi

Udine: Cussignacco, festa del ringraziamento 7/9 novembre 2014

san martino cussignacco 7 novembre 2014 – Dopo la tradizionale sagra di Agosto del “Perdon di S.Antoni” (105° anno), quest’anno in occasione del patrono San Martino Vescovo e del Ringraziamento, da venerdì 7 a domenica 9 Novembre 2014 presso il Parco Festeggiamenti della parrocchia di Cussignacco ci saranno 3 giorni di festa.

La manifestazione, che in origine prevedeva la Santa Messa in cui si ringraziava il Signore per i raccolti e avveniva la benedizione dei mezzi agricoli, nel corso degli anni si è via via arricchita di novità e per questa edizione il Comitato Festeggiamenti ha deciso di fare le cose in grande.

All’interno di un tendone riscaldato di 300 metri quadri, il pubblico avrà la possibilità di gustare piatti tipici della tradizioni friulana, ascoltare e ballare con della buona musica e divertirsi con un “particolare” gioco di origine popolare che ogni giorno metterà in palio premi gastronomici per il vincitore, offerti da Aziende agricole di Cussignacco.

L’inizio della festa sarà preannunciato già venerdì pomeriggio con l’allestimento dei tipici pupazzi in paglia rappresentanti la famiglia contadina, posizionati sul sagrato della Chiesa.

 

Venerdì 7 NOVEMBRE
18.30 Apertura chioschi e cucina
19.00 Inizia il gioco “INDOVINA QUANTI FAGIOLI”
20.30 Musica a 360° con “Claudio&Claudia”
22.00 Chiusura gioco “INDOVINA QUANTI FAGIOLI”
e premiazione gastronomica “Latteria di Coderno”

Sabato 8 NOVEMBRE
16.30 Apertura Chioschi
16.30 Divertiamoci con i giochi in legno del MAGO URSUS
(divertimento per piccoli e grandi tra biglie, percorsi e giocoleria)
ed il TRUCCO artistico di PINUCCIA
18.30 Apertura cucina
19.00 Inizia il gioco “INDOVINA QUANTO MAIS”
20.30 Serata anni 70-80-90 con “NICOLA STRABALLO BAND”
22.00 Chiusura gioco “INDOVINA QUANTO MAIS”
e premiazione gastronomica “Az.Agricola De Cesco Cristiano”

Domenica 9 NOVEMBRE
10.00 Ritrovo macchine agricole in P.zza Giovanni XXIII
10.00 Esposizione animali da cortile
Az. Agricola “De Cesco Cristiano”
10.30 Santa Messa
11.30 Benedizione macchine agricole
11.30 Apertura chioschi e cucina
11.30 Inizia il gioco “INDOVINA QUANTE
CASTAGNE”
12.00 Dimostrazione di intaglio decorativo
della zucca con “Enrico Ranalli”
14.00 Chiusura gioco “INDOVINA
QUANTE CASTAGNE” e premiazione
gastronomica “Az. Agricola Muradore
Silvano”
15.00 Chiusura festeggiamenti con Castagne&Ribolla

Oltre alla cucina, da sempre fiore all’occhiello dei festeggiamenti di Cussignacco, anche il programma musicale è stato pensato per accontentare tutte le fasce di età; con la preziosa collaborazione dell’agenzia Free Time di Paolo Boscutti,Venerdì 7 si parte con musica revaival e ballo liscio con “Claudio&Claudia” e sabato 8 si prosegue con la serata anni 70-80-90 con “Nicola Straballo Band”, il tutto a partire dalle ore 20.30.

E non è finita qui… Tutti tre i giorni nel Parco Festeggiamenti farà bella mostra di sè la Zucca da record (586 Kg. !!!), la zucca più pesante del Friuli Venezia Giulia, seconda al campionato nazionale delle zucche giganti tenutosi a Pontedera lo scorso settembre, coltivata dal Sig. Lizzi Denis di Urbignacco di Buja.

Naturalmente ci sarà spazio anche per i più piccoli; sabato pomeriggio, a partire dalle 16.30 bambini, genitori e nonni potranno divertirsi tra giochi in legno, biglie, percorsi e giocoleria con il Mago Ursus ed il trucco artistico di Pinuccia.

Domenica 9 si entra nel vivo della manifestazione con la Santa Messa delle 10.30 e a seguire la tradizionale benedizione  dei mezzi agricoli. Alle 11.30 si aprono chioschi e cucina e nel frattempo grandi e piccoli potranno osservare la mostra di modellismo agricolo della Fam. D’Osualdo di Mortegliano (presente anche sabato), l’esposizione di animali da cortile dell’Azienda agricola De Cesco Cristiano di Cussignacco, la dimostrazione di intaglio artistico della zucca con Enrico Ranalli ed ammirare i lavoretti “a tema” creati dai bambini e dalle maestre della scuola materna, intitolata proprio al santo patrono S.Martino. Di sicuro interesse è il menù della domenica: con 6,50 € sarà possibile pranzare a base di Minestrone di fagioli (o Crema di Zucca), Musetto con polenta, brovada e dolce; non mancheranno altri piatti, come Frico, Frittata e patate fritte. Nel primo pomeriggio i festeggiamenti termineranno con castagne e ribolla.

Per concludere, il Comitato Festeggiamenti desidera ringraziare tutti coloro che si adoperano per la riuscita di questa e di altre manifestazioni organizzate a Cussignacco e vi aspetta dal 7 al 9 Novembre presso il Parco Festeggiamenti della Parrocchia di Cussignacco, auspicando che la Festa del Patrono e del Ringraziamento possa diventare un tradizionale appuntamento dell’autunno udinese.

facebook
1.719