Udine: da Colorado Cafè Angelo Pintus a Udine 25/26 Gennaio 2013

angelo pintus
Un successo davvero travolgente quello di Angelo Pintus, il celebre comico di Colorado che si conferma il più amato del momento, grazie all’enorme successo del suo tour teatrale: a Udine il primo spettacolo in programma il 25 gennaio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine registra già il tutto esaurito con oltre un mese di anticipo, tanto che a grande richiesta è stata aggiunta una replica per domenica 26 gennaio in pomeridiana alle 17:00 e anche per quest’ultima i biglietti stanno andando letteralmente a ruba.
Lo spettacolo “50 Sfumature di… Pintus” aprirà ufficialmente il calendario dedicato alla comicità al Teatrone di Udine, che proseguirà poi con altri mostri sacri della risata, a cominciare dall’intramontabile duo Cochi e Renato con lo spettacolo “Quelli del Cabaret”, previsto per il 5 marzo. Di questi giorni anche l’acclamato ritorno in televisione di Renato Pozzetto, protagonista della nuova fiction “Casa e Bottega”, in onda su Rai Uno, nella quale Pozzetto interpreta un imprenditore alle prese con la crisi. A chiudere il calendario udinese un altro gradito ritorno, quello del “poveta” romagnolo di Zelig, Giuseppe Giacobazzi, che il prossimo 3 aprile porterà sul palco il nuovo show “Un po’ di Me”. I biglietti per gli spettacoli, organizzati dal Teatro stesso e Azalea Promotion, in collaborazione con il Comune di Udine e inseriti nel pacchetto “Music&Live” dell’Agenzia TurismoFVG, sono in vendita online su Ticketone.it, nei punti vendita Azalea Promotion e alle biglietterie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Angelo Pintus, al debutto con uno spettacolo teatrale che lo vede protagonista, esprime in questo show tutto il suo talento di grande intrattenitore, sia comico che musicale. Con Pintus la comicità è dappertutto, nei politici che litigano, nelle parodie di alcuni programmi televisivi e nelle pubblicità. Oltre al suo talento comico, Pintus si distingue come grande imitatore, che non perdona niente a personaggi come Valentino Rossi, Berlusconi, Mourinho, Belen, Balotelli e molti altri. E non accenna a fermarsi la straordinaria avventura teatrale del duo più famoso d’Italia, Cochi e Renato. Da oltre quarant’anni rinnovano l’invenzione di una comicità stralunata e irriverente riuscendo sempre a colpire nel segno. Reduci da due stagioni all’insegna del completo “sold out” nei maggiori teatri italiani, Cochi e Renato ci propongono una carrellata di nuovissime gag prendendo di mira tic e cliché dell’ Italia contemporanea.Graditissimo ritorno è quello che vede protagonista Giuseppe Giacobazzi, pronto a coinvolgere ed ammaliare il pubblico con il suo nuovo esilarante spettacolo in cui a farla da padrone saranno le sue argute osservazioni, condite da una mimica unica. Non c’è niente nelle parole del comico che non sia plausibile, i punti più assurdi e gli episodi più strambi appaiono in linea con la sua storia, inserita in un contesto, la Romagna anni ’70-’80, con i suoi tipi bislacchi. Info su www.azalea.it.

800