Bearzi

Udine: De Gregori in concerto in castello – 22 lug 2015

De Gregori_Foto di Daniele Barraco©“E giù il primo applauso intergenerazionale, dei tanti ragazzi under 25 che hanno intonato da Alice a Generale. Loro che sono nati vent’anni dopo Rimmel e che, nell’era digitale, stanno riscoprendo i vecchi vinili, innamorati dei testi e della musica di questo menestrello. Ci sono anche i ventenni degli anni Settanta: Viva l’Italia… quando la poesia incontra la politica, l’Italia che resiste. Un capolavoro che racconta il nostro Paese e la nostra società, scritto nel 1979”. Poche righe tratte da una recensione di un recente, entusiasmante concerto al Lucca Summer Festival nel quale il poeta de La donna cannone ha spopolato dividendo il palco con Bob Dylan. Sì, perché i miti viaggiano insieme, e Francesco De Gregori è davvero un mito, per il nostro Paese; un personaggio universale, che ha scritto e continua a scrivere la storia italiana con le sue canzoni e che fa vivere e rivivere le più grandi emozioni che hanno segnato intimamente – senza soluzione di continuità – la giovinezza (e non solo) di chi oggi ha 55, ma anche 25 anni.

Questo è il “VIVAVOCE TOUR 2015”, che grazie all’Associazione Culturale Euritmica, in collaborazione con il Comune di Udine (e con Azalea Promotion), arriva al Castello di Udine, mercoledì 22 luglio alle 21.30. Il tour – che sta già ottenendo consensi in tutta Italia e che a Udine conta la sua UNICA TAPPA DEL NORDEST – presenta l’omonimo “Vivavoce”, doppio album certificato disco di platino (certificazioni FIMI/GFK Retail and Technology Italia) dove rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio.

Con De Gregori, sul palcoscenico, una band nutrita e composta da grandi musicisti: Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax).

Come già a Roma alla Cavea – Auditorium di Parco della Musica, Francesco De Gregori porta con sé a Udine una gradita sorpresa: ad affiancarlo in alcuni brani, infatti, è il fratello Luigi Grechi. Grechi, riconosciuta firma italiana del folk e dell’alt country (come si evince dall’ultima uscita discografica, la raccolta “Tutto quel che ho 2003-2013”), è una “memoria storica” della musica italiana (diresse il “Folkstudio Giovani” a fine anni Sessanta) ed è anche l’autore di “Il bandito e il campione”, celebre canzone portata alla ribalta proprio da Francesco e Premio Tenco come miglior canzone del 1993.

Prodotto da Guido Guglielminetti, “VIVAVOCE” (Caravan/Sony Music) è un prodotto di vero pregio, e ricco di “chicche” per i fans di De Gregori: contiene “Il futuro”, cover del brano “The future” di Leonard Cohen, che De Gregori ha riadattato in italiano e proposto spesso live nei suoi concerti, ora per la prima volta in una versione registrata in studio. Il quarto singolo estratto dall’album (dopo “Alice”, in una nuova versione cantata in duetto con Ligabue, “La donna cannone”, in una nuova versione che vede la collaborazione di Nicola Piovani che ne ha arrangiato e diretto gli archi, e “Generale”), in rotazione radiofonica, è “La leva calcistica della classe ’68”, un vero un “cult” della produzione del cantautore, riproposta e riarrangiata finemente in una nuova versione.

E Francesco De Gregori, nel pieno della sua maturità, rivisita anche nuove formule di musica e parole.
È recente, infatti, l’audiolibro “America” di Franz Kafka letto proprio dall’artista romano, cantautore a Francesco De Gregori (edito da Emons Audiolibri). Dopo “Cuore di tenebra” di Joseph Conrad, in questo nuovo progetto Francesco De Gregori torna a regalare la sua voce unica a un romanzo, scegliendo un’opera di Kafka, non tra le più conosciute, che ha influenzato alcune delle sue canzoni più belle.
_______________________________

PARTNER DI VIVAVOCE TOUR
RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale di “Vivavoce Tour”.

Poltronissima Gold € 50,00 + d.p.
Prima Poltrona Numerata € 40,00 + d.p.
Seconda Poltrona Numerata 30,00 + d.p.

facebook
979