Bearzi

Udine: donna 78enne salvata dopo una notte in un canale

Una settantottenne di Rivoli di Osoppo è stata soccorsa questa mattina dai volontari della stazione di Gemona del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Friuli Venezia Giulia. La donna ha trascorso tutta la notte all’addiaccio, riversa in un canale a lato della strada tra Rivoli e Majano, al freddo e sotto la pioggia. L’anziana, come confermato dagli uomini del Cnsas, era lucida ed in buona salute. Per accertamenti è stata comunque accompagnata all’ospedale di San Daniele da un’ambulanza del 118.

L’allarme per la sua scomparsa era stato dato da alcuni famigliari nella tarda serata di lunedì, preoccupati per non averla trovata in casa. Alle ricerche, cominciate nella notte tra lunedì e martedì, hanno partecipato complessivamente una trentina di persone, tra volontari del Cnsas, della Protezione civile di Osoppo, uomini del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Tolmezzo e di Sella Nevea, e Vigili del Fuoco. Sul posto anche cinque unità cinofile. Uno spiegamento di forze impegnato per tutta la scorsa notte, che è riuscito a rinvenire la donna poco dopo l’alba, alle 7.30 di questa mattina.

facebook

Lascia un commento

226