Bearzi

Udine: due incidenti sulla A4. Ambulanza tampona camion ma paziente si salva. Mortale l’altro sinistro

Due incidenti, nella notte fra giovedì 27 e venerdì 28 settembre sulla rete autostradale di Autovie Venete, di cui uno, purtroppo, con esito mortale. Era circa l’una e trenta quando una vettura (un Fiat Doblò) che transitava sulla A4 in direzione Trieste, all’altezza di Meolo ha sbandato, infilandosi nella piazzola di sosta e urtando i new jersey si è capovolta. Oltre al guidatore, due i passeggeri trasportati, uno dei quali è deceduto. In questo tratto autostradale, il limite di velocità è di 80 chilometri all’ora, un limite molto inferiore, dovuto ai cantieri attivi per la realizzazione della terza corsia della A4. Da quando è in vigore, gli incidenti sono calati del 30%, ma purtroppo nemmeno i limiti sono sufficienti quando entrano in gioco la distrazione o, più probabilmente vista l’ora, il colpo di sonno. Il secondo incidente è accaduto sempre in direzione Trieste nel tratto Quarto D’altino – San Donà di Piave e ha visto coinvolta un’autoambulanza proveniente dalla Campania e diretta all’Ospedale di Udine che trasportava un paziente. L’ambulanza ha tamponato, per cause in corso di accertamento, un mezzo pesante che la precedeva. L’autista è rimasto ferito, mentre il paziente trasportato è stato trasferito su un altro mezzo sanitario che lo ha portato a Udine.

facebook

Lascia un commento

330