Udine: Fabrik free Festival – 4/6 giugno

PinoScotto_TMHome Page questa settimana triplica il suo appuntamento settimanale: venerdì, sabato e domenica, il parco del Cormor sarà un contenitore di attività e intrattenimento, come sempre in linea con lo stile del festival che giunge al suo terzo appuntamento di questa ricca estate. Questo grazie al Fabrik Free Festival che fa tappa a Udine con il suo seguito di grandi artisti.
Andando con ordine, l’inizio sarà alle 19 con l’incontro dal titolo Considerazioni sulla campagna referendaria: “L’acqua non si vende”, una riflessione sul tema della privatizzazione di uno dei beni più preziosi dell’umanità. Sotto il coordinamento di Luciano Zorzenone, Presidente Cordicom, saranno presentati gli spot per la campagna europea Water– Water Access Through Empowerment of Rights. Interverranno poi Marco Iob, del Comitato Promotore del Referendum “L’acqua non si vende” e il sindaco di Udine Furio Honsell.
Nel consueto spazio dedicato alle mostre d’arte, saranno ospitate, per tutto il fine settimana, le opere di Fabio Babich. Rapporti, titolo della mostra, è anche parola che riesce a fungere da legame di fondo fra tutti i lavori presentati dall’artista.
Questo per il Cormor, è però il weekend del rock. Arriva infatti Fabrik Free Festival, manifestazione errante che fa tappa a Home Page prima di proseguire per Milano, Roma e Bari. Venerdì, dalle 21.30, saranno tre le esibizioni musicali: si parte con il trio pisano folk-rock degli Zen Circus, i genovesi Ex-Otago, e gli Orange, duo rock milanese del volto noto di Mtv, Francesco Mandelli. Sabato l’appuntamento clou del weekend; alle 21.30 salirà sul palco del Cormor il mitico Pino Scotto, il rocker torna in Friuli, dove è molto amato, dopo l’apprezzatissima esibizione sul palco degli Ac/Dc solo pochi giorni fa. Seguiranno le esibizioni di W.I.N.D., The Lorean e Dolcetti. Tanto rock anche domenica, dalle 16 con gli Heavy House, Urbano Clothes, Favole di Carta e Novalisi. In serata, sempre dalle 21.30 altro show molto atteso che vedrà protagonisti i Diaframma, storica band fiorentina di Federico Fiumani (ex-Litfiba), e i The Casual’s del grande chitarrista udinese Gianni Rojatti.
L’accogliente cornice del Cormor, con i suoi mercatini, l’area benessere e i fornitissimi chioschi, aspetta tutti in questa tre giorni che da il via ufficiale all’estate. Home Page e Fabrik Festival si fanno da sempre promotori di un divertimento sano e sicuro; a questo proposito è stato siglato un accordo con Radio Taxi (0432.505858) che prevede uno sconto del 20 per cento su tutte le corse verso, e dal Parco del Cormor, con l’aggiunta di un buono consumazione in omaggio.
Tutti gli eventi della terza edizione dell’Home Page Festival sono, in linea con le passate edizioni, ad ingresso gratuito.
L’edizione 2010 di Home Page Festival vede rinnovate le collaborazioni con l’Università degli Studi di Udine, il M.E.I. (Meeting Etichette Indipendenti di Faenza), Arezzo Wave, Exit Festival di Belgrado e Sziget di Budapest.

Lascia un commento

463