Bearzi

Udine: fattura elettronica, si può fare con la CCIAA

FatturaElettronica3Da MARTEDì 31 marzo la fatturazione elettronica scatta obbligatoriamente per le imprese che forniscono beni e servizi a tutte le pubbliche amministrazioni. L’innovazione, che deriva da un obbligo di legge, è destinata a cambiare radicalmente – e in meglio – i rapporti tra Pa e suoi fornitori, perché oltre a un risparmio di spesa pubblica e anche di adempimenti a carico del sistema produttivo, la fattura elettronica, tra i benefici principali ha la certificazione digitale del credito dell’impresa verso la Pa, che quest’ultima deve pagare entro 30 giorni. Le Camere di Commercio, nella loro attività di orientamento e accompagnamento dell’attività d’impresa, si sono attrezzate per fornire un servizio completamente gratuito, grazie alla collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Unioncamere e Infocamere stessa, per venire incontro soprattutto alle Pmi che non hanno carichi di fatturazione “pesanti” verso le Pa. Attivo da ottobre, il servizio camerale permette ad aziende e professionisti, senza scaricare alcun software ma solo collegandosi al sito https://fattura-pa.infocamere.it e utilizzando Cns e firma digitale di cui già dispongono, di compilare, inviare e registrare, senza alcun costo, fino a un massimo di 24 fatture elettroniche all’anno. Il servizio è già attivo, perché per alcune amministrazioni pubbliche statali l’obbligo di fatturazione elettronica è già in vigore dal 6 giugno 2014. Il servizio camerale gratuito è stato attivato lo scorso ottobre e finora in Italia già 9 mila imprese vi hanno aderito, in circa 4 mesi.
In Friuli Venezia Giulia sono state oltre 300 le imprese aderenti e fino a oggi hanno emesso con il sistema fornito dalle Cciaa circa il doppio di fatture.

Sul sito camerale www.ud.camcom.it, come su quello di Infocamere dedicato alla fatturazione elettronica, sono sempre a disposizione link, tutorial, video e schede di sintesi sulle procedure e un call center è attivo per ogni problema o chiarimento sulla procedura di utilizzo del servizio 06.64892829.

Sono stati oltre 150 gli imprenditori e operatori economici che hanno seguito il recente incontro operativo – dopo il centinaio presenti al Digital Day del 9 marzo scorso – organizzato dalla Camera di Commercio di Udine con gli esperti Infocamere, per formarsi su tutti gli aspetti tecnici e le procedure relative alla fatturazione elettronica.

facebook
849